Riposa (Rifugio la) da Susa

Riposa (Rifugio la) da Susa

Dettagli
Dislivello (m)
1700
Quota partenza (m)
501
Quota vetta/quota (m)
2200
Lunghezza (km)
24
Esposizione
Sud
Difficoltà salita
MC
Difficoltà discesa
MC

Località di partenza Punti d'appoggio
Posto Tappa Trucco, Rifugio Riposa

Note
Tenere presente che ad inizio stagione la neve ricopre la parte alta del percorso.
Descrizione

Da Susa si prosegue verso Urbiano, frazione di Mompantero, dove ha inizio la salita, inizialmente un po’ ripida, poi diventa più costante. Si tralascia il bivio per Seghino e si continua, sempre su asfalto, a destra passando sotto la cappella Madonna dell’Ecova.
Si seguono sempre le indicazioni per Rocciamelone, Rifugio La Riposa e Rifugio Ca’ d’Asti, tralasciando i bivi per Chiamberlando, per Batteria Paradiso, per Pampalù.
Alcuni strappi impegnativi nella pineta precedono il bivio per il Trucco 1739 m, dove l’asfalto termina lasciando posto ad una bella carrozzabile. Mancano 5 km, che in salita moderata portando a toccare prima la partenza della teleferica del Rifugio Ca’ d’Asti, e con un ultimo sforzo alla meta finale (priva di locale invernale).
In discesa le possibilità sono numerose; su sentiero si può raggiungere l’Alpe Tour, poi proseguire al Trucco e da qui scendere su Foresto su sentiero molto tecnico. Altrimenti si può andare a ritroso sul percorso di salita, fino ad un bivio poco evidente per la frazione Seghino tramite una bella sterrata che tocca Perriere. Insomma, c’è molto spazio per la fantasia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.3 Val di Susa Val Cenischia Rocciamelone Val Chisone
andrea81
09.11.2019
12 mesi fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
8 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato