Pian della Paia , settore Dain Via dello spigolo

Pian della Paia , settore Dain Via dello spigolo

Dettagli
Altitudine (m)
350
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c
Difficoltà artificiale (se pertinente)
a0

Località di partenza Punti d'appoggio
vari a Arco

Avvicinamento
Appena prima di Pietramurata, svoltare a sx per Crossodromo e Hotel Ciclamino.
Dal parcheggio seguire la strada lasciando a dx l'hotel, poco dopo la strada diviene sterrata e costeggia dei bei frutteti.
Appena finiscono i frutteti, prendere il sentierino che sale a dx e dopo poco tenere la dx, fino ad individuare bolli gialli ed ometti
che conducono all'attacco. Nome della via su tavoletta in legno.
Note
bella via classica con arrampiacta molto varia fra diedri,lame e placche...roccia buona e anche la chiodatura da integrare a tratti!
Descrizione

dal parcheggio del campo da golf e motocross di pietramurata sulla strada fra arco e le sarche seguire la strada verso sud per un centinaio di metri e poi a fianco della rete del campo di motocross seguire una traccia che si alza nel bosco fino a prendere dei bolli gialli che portano sotto la parete. nome alla base.
1) 40 V+ dalla targa continuare in obliquo a destra per una decina di metri andando a prendere e salendo un diedro rossastro strapiombante alla cui fine si esce a sinistra alla sosta.
2) 40 V+ VI V+ salire il diedro giallastro a destra della sosta stando sulla placca di sinistra. Passare il tetto dove si presenta con una fessura (passo chiave). dopo alcuni metri traversare a destra, doppiare lo spigolo e traversare ancora scendendo. Con un ultimo caminetto in sosta.
3) 40 V+ VI- obliquare a sinistra e poi traversare finche si sale alla cengietta soprastante. per la placca a sinistra alla sosta.
4) 35 IV V+ su diritti facilmente fino ad una placca che si supera intraverso a sinistra.
5) 30 A0 VI VI- superare il diedrino strapiombante a destra della sosta. poi per lama a sinistra e con una splendida placca alla sosta in cengia.
6) 20 A0 V A0 V+ superare lo strapiombo sopra la sosta e traversare a sinistra. dopo alcuni metri facili altro passo duro da cui si obliqua a sinistra alzandosi su roccia non perfetta alla sosta.
7) 35 VI- IV V+ traversare a sinistra entrando in un diedro che si segue. poi per placche e strapiombini alla sosta.
8) 35 VI- A0 diritti per la placca liscia soprastante fino alla sosta su alberi
9) 30 V III superare lo strapiombo e poi facilmente fino alla fine delle difficoltà

continuare a sinistra seguendo le traccie e poi salire nel bosco sempre seguendo le tracce, alcuni cordoni, passaggi fino al III, per una decina di minuti fino a svalicare nel versante opposto.

Discesa: seguire la traccia del sentiero che in breve porta ad una forestale che si segue tutta o tagliando i tornanti per il sentierino segnato fino ad incontrare il sentiero ciclamino che seguito a destra porta al campo da golf. 45 minuti dall’uscita

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Heinz Grill - Ivo Rabanser, Buona relazione sul sito Sass Baloss.
Link:
http://www.on-ice.it/onice/onice_view_itinerario.php?type=3&id=76
brozio
01.10.2015
5 anni fa
10 anni fa
Link copiato