Penna (Monte) dal Passo del Ghiffi, via M.Scaletta

Penna (Monte) dal Passo del Ghiffi, via M.Scaletta

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
1060
Quota vetta/quota (m)
1735
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Pratomollo

Descrizione

Dal Passo del Ghiffi seguire il segnavia dell’Alta Via e del quadrato giallo fino al Passo della Scaletta (1 ora).
Da qui,si trova un bivio che indica il passo della Spingarda (passando da prato Mollo, mentre seguendo i segni dell’ AV si sale alla Scaletta (alcuni elementari passaggi in cui ci si aiuta con le mani).
Dalla scaletta seguire il crinale boscoso (vari saliscendi) fino al Passo dei Porceletti (1 ora), dove si ritrovano i segnavia dell’Alta Via e del quadrato giallo.
Si seguono verso destra, col sentiero che pian piano inizia a scendere, passa nei pressi della Fontana del Becio (la famosa fontana “bollente d’inverno e gelata d’estate) e alla fine della discesa con un ripida riguadagna quota fino al Passo dell’Incisa (1 ora).
Da qui, ben segnalata, inizia l’ultima salita per la vetta del Penna (30 minuti, totale: 3.30 ore totali).

Al ritorno si rifà la strada dell’andata; volendo tornati al Passo dei Porceletti si può continuare a seguire l’Alta Via che riporta al Passo della Scaletta, evitando l’omonimo monte (calcolare 15 minuti di cammino in più).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
dria
26.02.2011
10 anni fa

Condizioni

Link copiato