Mulinet (Dome Blanc du) per la breccia Sud del Colle Martellot e la cresta NE

Mulinet (Dome Blanc du) per la breccia Sud del Colle Martellot e la cresta NE

Dettagli
Dislivello (m)
2170
Quota partenza (m)
1219
Quota vetta/quota (m)
3387
Esposizione
Est
Grado
PD+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Paolo Daviso

Note
Ascensione impegnativa e non scevra di pericoli oggettivi, ma in un ambiente grandioso, selvaggio e severo. Si consiglia di partire molto presto perche il canale est del Col Martellot è esposto alla caduta di massi. In stagione avanzata il canale può essere interamente detritico.
Materiale: piccozza ramponi qualche fettuccia e qualche moscettone
Descrizione

Da Forno salire al Rif. Daviso (2280).
Dal fifugio attraversare orrizontalmente verso Ovest su una traccia di sentiero sino a un valloncello cosparso di grossi massi, salire sul filo della morena di fronte e scavalcandola scendere sul Ghiacciaio del Martellot e risaliro fino alla base del canale. (ore 1.00)
Superare la crepaccia terminale ed innalzarsi lungo il ripido pendio (45°) utilizzare se necessario nella prima metà la nervatura rocciosa.
Continuando per la breccia sud il canale piega leggermente a sinistra si restringe e si fa piu ripido ed incassato ( fino a 50° ).
Uscire sul filo della cresta (ore 3.00) e seguirne il versante Italiano su nervature rocciose o tratti di facile misto (passaggi di II°), fino in vetta 3387 m. (ore 1,30).

Discesa: sul Glacier Du Mulinet o sullo spartiacque Mulinet/Sources de l’Arc. Passare tramite il Col des Treves e scendere sul Glacier del Sources de l’Arc e da qui in direzione Est si raggiunge il Col Girard 3034m.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Prima salita: La breccia sud del Colle Martellot è stat raggiunta la prima volta dal versante est da L. Nigra e G. Castagneri nel 1877, Mentre la cresta nordest del Dome Blanc du Mulinet da M. Ricchiardi e L. Vaccarone nel 1887.
Cartografia:
Alte Valli di Lanzo n° 17
Bibliografia:
Ascensioni,escursioni e traversate nei bacini Gura-Mulinet-Levanne di Marco Blatto
massimo-gio
28.06.2020
2 mesi fa
3 anni fa

Condizioni

Link copiato