Medale (Corna di) Mary Poppins

Medale (Corna di) Mary Poppins

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Sud
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bella via ottimamente riattrezzata a resinati (rimane qualche chiodo per azzerare). A mio giudizio sono sufficienti 12/13 rinvii. Utile il caschetto. La via è corta, se paragonata alle altre della medale, ma presenta un'arrampicata molto bella e vale la pena perdere qualche ora... Discesa in doppia. Descrivo l'itinerario riattrezzato a resinati (diverso dall'originale di Vitali-Aldè che arrivava alla cengia mediana).
Descrizione

Accesso: da Lecco prendere la vecchia strada per la Valsassina e giunti al tornante di Laorca entrare in via Paolo VI dove si parcheggia. Seguire le indicazioni per il medale/ferrata, passando prima dalla piazza della chiesa e costeggiando quindi il caratteristico cimitero.
Proseguire per il sentiero seguendo le indicazioni fino a giungere sulla strada cementata delle reti paramassi. Qui salire a dx e dopo un paio di tornanti salire degli scalini che portano ad un’altra sterrata sotto due massicciate in cemento.
Da qui prendere il sentiero pianeggiante per la ferrata medale. Dopo poco prendere la prima traccia che sale ripida a destra (ometto non sempre presente) e che conduce alla bastionata del medale (alcuni nomi di vie con resinati “calcaria”, “bolli rossi”, “fatebene fratelli”). Proseguire in piano fino a giungere allo zoccolo della taveggia (ometto e scritta) sotto l’evidente tetto triangolare. Salire i risalti rocciosi fino alla base di una placchetta con resinato.

L1: II III erboso. Salire la placchetta quindi per cengia e qualche risalto si arriva alla sosta con catena. La prima parte del tiro è in comune con taveggia ed eternium, queste attaccano in fondo alla cengia mentre Mary Poppins rimane più a destra.

L2: 6c+ 30m. Si parte con un facile diedro quindi ci si sposta in placca. Difficile singolo in traverso a destra ottimamente protetto ed azzerabile.

L3: 6b+ 20m. Placca stupenda.

L4: 6b 20m. Bel diedro su roccia a buchi.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Grignetta e medale di Pietro Corti
jack_omino
15.12.2016
4 anni fa
11 anni fa
12 anni fa

Condizioni

Link copiato