Antimedale Via degli Istruttori

Antimedale Via degli Istruttori

Dettagli
Dislivello avvicinamento (m)
200
Sviluppo arrampicata (m)
220
Esposizione
Sud
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
da Laorca (parcheggio lungo la strada nei pressi del cimitero), seguire le indicazioni (56-58), su stradina cementata si costeggia il cimitero, fino a sbucare su una strada di servizio a ridosso delle reti paramassi. Seguirla verso destra per un centinaio di metri fino ad arrivare ad un bivio con indicazioni.
Prendere il sentierino (indicazione per la ferrata del Medale) e seguire sempre per la ferrata. Sorpassato l'attacco della ferrata stessa, si scende un po', fino ad incontrare le tracce che risalgono il canale ghiaioso che scende dell'antimedale. Risalirlo fino alla base della parete.
I nomi delle vie sono scritti alla base.
Note
Bella e divertente via, molto varia e non eccessivamente impegnativa, ben protetta e su roccia ottima, anche se a tratti un po' unta. da evitare nei periodi troppo caldi, ideale nelle soleggiate mattine d'inverno. L'avvicinamento non è lungo, la discesa invece è un po' noiosa, e richiede attenzione, soprattutto per evitare di fare cadere pietre sulle cordate impegnate nella risalita.
Tutta la zona dell'antimedale è comunque soggetta a caduta sassi, portatevi il casco e state all'occhio!
Per la ripetizione portare solo rinvii, non è necessario integrare grazie all'ottima chiodatura a resinati.
Descrizione

L1: facilmente per rocce gradinate frammiste ad erba. Sostare alla seconda catena presente. III+
L2: attaccare la placca soprastante seguendo i fittoni di sinistra. Salire verticali fino all sosta. V
L3: superare la placca successiva e proseguire nella rampa puntando direttamente ad un tettino. IV
L4: Superare il tettino direttamente e seguire poi la fessura fino al suo termine. Pochi metri dopo c’è la sosta. VI-
L5: traversare alcuni metri a sinistra portandosi alla base del lungo diedro da salire interamente, con arrampicata entusiasmante. Aggirare un tetto a sinistra, poi ancora in verticale fino alla sosta. V+
L6: dalla sosta in verticale fino ad una bella placca che si supera in traverso verso sx fino alla base di un diedro molto evidente. Lo si supera con passo atletico e faticoso. E’ il passo chiave della via. Pochi metri conducono alla sosta di uscita. VI (6a)

Discesa:
Seguire la traccia e le catene verso sx (faccia a monte), superando alcuni passaggi esposti, e prestando la massima attenzione a non smuovere pietre, che potrebbero cadere sulle cordate impegnate sulle vie sottostanti.. Si raggiunge quindi il canale ghiaioso che fiancheggia l’antimedale, tramite il quale si ritorna alla base della struttura. per lo stesso percorso dell’andata si rientra quindi a Laorca.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Arrampicate sportive e moderne nel lecchese - Versante Sud
taglia76
01/05/2018
2 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
9 anni fa
11 anni fa
16 anni fa
21 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 1473m 2Km

Monte Coltignone

Panoramica 2177m 4.9Km

Grigna Meridionale (Aerial)

Panoramica 2177m 5Km

Grigna Meridionale

Panoramica 2177m 5.1Km

Grigna Meridionale

Panoramica 1657m 5.3Km

Monte Due Mani

Panoramica 1750m 5.8Km

Rifugio Rosalba

Panoramica 1730m 5.9Km

Rifugio Rosalba

Panoramica 1864m 7.8Km

Pizzo Daina (Monte Resegone)

Link copiato