Maunero (Rocca) da Vonzo

Maunero (Rocca) da Vonzo

Dettagli
Dislivello (m)
1063
Quota partenza (m)
1231
Quota vetta/quota (m)
2294
Esposizione
Sud
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentiero n° 326 fino al Colle della Paglia, segni bianco-rossi; poi rarissimi ometti

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Lanzo salire verso la Val Grande, superare Cantoira e a Chialamberto svoltare a destra. Salire fino al termine della strada a Vonzo. Ampi spazi sulla piazza superiore vicino alla chiesa
Note
Punta non molto elegante, massiccia che si eleva sulla lunga dorsale che dal colle della Paglia va fino al passo del Bojret.
Dalla vetta ottimo panorama su tutte le vette più elevate delle valli di Lanzo. In primo piano la Bellavarda.
Fino al colle della Paglia si procede su sentiero segnato, poi solo esili tracce. Il percorso in cresta è a tratti molto esposto. Da effettuarsi solo con terreno asciutto e buona visibilità. Occorrono piede fermo e buon senso di orientamento, specie se si scende poi dall'Alpe Seione.
Descrizione

Da Vonzo si segue il sentiero che sale al santuario del Ciavanis, prima sulla destra poi sulla sinistra orografica del vallone. Poco prima di arrivare alla lunga scalinata per il santuario, si incontra sulla destra (cartello) un sentiero poco usato che sale direttamente all’ Alpe Paglia superiore. Da qui si prosegue per breve tratto su un ampio sentiero lastricato, per poi piegare a destra sul sentiero segnato che quasi subito sale ripidissimo verso la dorsale. Dopo questo primo tratto le pendenze diminuiscono e si raggiunge in breve la depressione del Colle della Paglia. Da qui parte un’esilissima (sottolineo esilissima) traccia che continua sulla dorsale verso nord.
Si passa appena sotto la quota 2173 e si prosegue su un primo tratto su ampi prati. Poi la dorsale si fa strettissima ed esposta. La traccia passa in qualche tratto sul lato est, per poi tornare su quello ovest quando la cresta si allarga leggermente. Ormai si è quasi alla Rocca. Un ultimo tratto su prato e si imbocca il largo canale che scende dalla vetta, trovando qui e là tracce di antichi sentieri. In breve si è in vetta, contrassegnata da un ometto.

La discesa può effettuarsi per l’itinerario di salita, oppure si può scendere per ripiani erbosi , puntando a vista sull’Alpe Seione. Non vi è alcun segnale nè traccia., ma i pendii erbosi sono facili anche se spesso ripidi. Dall’Alpe Seione si continua a scendere nel vallone tenendo preferibilmente il lato sinistro, dove vi sono meno salti di roccia. Si punta direttamente all’Alpe Paglia superiore, ben visibile in basso. Raggiunta questa si può salire leggermente su bel sentiero fino al Santuario del Ciavanis e da qui scendere per il sentiero dell’andata, dopo i 360 scalini, oppure percorrere la lunga ma piacevole sterrata che porta a Vonzo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali n° 8
roby4061
06/11/2019
12 mesi fa
3 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
10 anni fa
16 anni fa
25 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1700m 8.1Km

Webcam Punta Cialma

Webcam
Webcam 1200m 8.1Km

Ala di Stura – paese

Webcam
Webcam 650m 9.2Km

Mezzenile – paese

Webcam
Link copiato