Lumastin (Pilastro) – Attraverso il Cubo

Lumastin (Pilastro) – Attraverso il Cubo

Dettagli
Altitudine (m)
300
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Est
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Itinerario bello e di soddisfazione, arrampicata non estrema ma mai banale, fisico il muretto del secondo tiro facilmente azzerabile.
Chiodatura impeccabile, complimenti agli apritori per l'intuito che li ha guidati nel trovare un percorso sempre piacevole e abbastanza continuo.
Avvicinamento
Dall'uscita della superstrada di Anzola d'Ossola giunti alla rotonda svoltare verso Migiandone e dopo 30 mt prendere la prima a dx e subito dopo la pesa prendere a sx. Dopo 50 mt abbandonare la strada asfaltata e procedere a dx oltrepassando un ponticello; proseguire sullo sterrato, che sotto montagna porta dopo 200 mt ad una radura dove si parcheggia. Proseguire a piedi sul sentiero che in 10 min porta alla falesia della "Bocca della valle"; in fondo alla falesia salire verso l'evidente pilastro sulla destra.
Descrizione

L1 6a Bel muretto con tacche
L2 6b Strapiombo con fessura appigliata, poi bel muretto continuo
L3 5b Aggirare il cubo, spostarsi a destra e percorrere lo spigolo appoggiato
L4 6b Bel tiro in placca con un passaggio di equilibrio
L5 5b Bella placca tutta da arrampicare

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mdaldegan
13/06/2020
8 mesi fa
2 anni fa
Link copiato