Lumastin Carlo Carmagnola – Anzola Plaisir

Lumastin Carlo Carmagnola – Anzola Plaisir

Dettagli
Altitudine (m)
300
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Est
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
5b

Località di partenza Punti d'appoggio
Anzola d'Ossola

Note
Itinerari ben protetti, caratterizzati da placche tecniche alternate a brevi strapiombini.
Per affrontare le salite sono necessari una dozzina di rinvii, non essendo necessaria alcuna integrazione; la discesa si effettua in doppia dalle soste predisposte, si consiglia l'uso di una corda singola da 70 mt o di due mezze.
Avvicinamento
Dall'uscita della superstrada di Anzola d'Ossola giunti alla rotonda svoltare verso Migiandone e dopo 30 mt prendere la prima a dx e subito dopo la pesa prendere a sx. Dopo 50 mt abbandonare la strada asfaltata e procedere a dx oltrepassando un ponticello; proseguire sullo sterrato, che sotto montagna porta dopo 200 mt ad una radura dove si parcheggia. Proseguire a piedi sul sentiero che in 10 min porta alla falesia della "Bocca della valle"; di qui attraversare il corso d'acqua in direzione di una scala di metallo, seguire le catene (tratto scivoloso) e riattraversare il rio verso le "fisse" che portano all'attacco.
Descrizione

– CARLO CARMAGNOLA
Partenza sulla placca verso dx, i tiri tutti piuttosto brevi sono stati “pensati” da Alberto con lo scopo di permettere una salita “didattica” anche se con difficoltà non proprio banali:
– L1 5c placca con alcuni passi delicati
– L2 5b placca un po’ più facile
– L3 5c breve spostamento a sx con una “fissa” e quindi bella fessura e poi in sosta su placca
– L4 5c partenza non facile a sx e quindi spigolo “aereo”
– L5 6a placca e quindi bel muro verticale
– L6 5a facili muretti
– L7 6b placca delicata da affrontare da sx a dx e quindi in verticale su liste nette (il passo duro è azzerabile).
– ANZOLA PLAISIR
La partenza è posta poco a sx della precedente su un breve muretto; in questo caso i tiri sono nettamente più lunghi, ma basta sempre utilizzare la solita singola da 70mt (con quella da 80 mt si salta almeno una doppia).
– L1 6a+ placca e breve bombamento ben articolato
– L2 5c placca
– L3 6a+ placca e breve bombamento con ristabilimento delicato
– L4 5c/6a placca, diedro, spostamento a dx ed uscita in sosta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Realizzati dalla guida Alberto Giovanola;
La via Carlo Carmagnola, ricorda la guida Cusiana a cui si devono diverse realizzazioni in Val d'Ossola
fulviofly
10/05/2019
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
Link copiato