Lavezzara (Costa) da Cappella dell’Assunta

Lavezzara (Costa) da Cappella dell’Assunta

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
813
Quota vetta/quota (m)
1081
Esposizione
Tutte
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Bosco rado

Località di partenza Punti d'appoggio
Capanne di Marcarolo

Note
Si tratta di una delle più belle traversate in sci dell'entroterra di Genova, il cui punto di partenza è raggiungibile sia da Campomorone che da Campoligure
Descrizione

Si lascia l’auto alla Cappella dell’Assunta a quota 813, tra le Capanne di Marcarolo e i Piani di Praglia. Si sale al Monte Poggio (m1081) e si scende sul versante nord fino a raggiungere il fondo della valle (due guadi senza sci). Si rimettono le pelli e si sale la dorsale sud che porta a Costa Lavezzara (ripido). Si percorre la panoramica e lunga cresta fino a scendere a ovest sotto il Becco Scioin e da lì attraverso radi pini in ambiente fiabesco si arriva al punto di partenza. Alla fine sono circa 700 metri con pochi tratti in piano

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Parco Naturale Capanne di Marcarolo (1:25000)
larice
07/02/2019
2 anni fa
3 anni fa
6 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
11 anni fa

Tracce (2)

Link copiato