Gliere (Col de la) da Prolognan la Vanoise

Gliere (Col de la) da Prolognan la Vanoise

Dettagli
Dislivello (m)
1762
Quota partenza (m)
1400
Quota vetta/quota (m)
3162
Esposizione
Sud
Difficoltà sciistica
OS
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
PD-
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
refuge du col de la Vanoise

Note
E' possibile abbreviare il dislivello utilizzando gli impianti di Pralognan oppure spezzare la gita in due giorni dormendo al rifugio du col de la Vanoise. Gita spettacolare, isolata e non banale, ideale come antipasto il giorno prima di salire la Grande Casse o se si transita di qui durante un tour di sci come abbiamo fatto noi.
Ultimi 30 metri per il colle molto ripidi e non sciabili.
Descrizione

Dagli impianti di Pralognan risalire il vallon de Gliere, superare il lac des Vaches e tenere quindi la sinistra risalendo l’evidente morena glaciale che si è originata dal ritiro del glacier de la Grande Casse. Verso quota 2500 m piegare decisamente a sinistra affrontando una ripidissima rampa che permette di raggiungere una splendida conca sospesa (la Sechette). Percorrere la conca sin verso il suo fondo e salire due ripide rampe in successione (ramponi, maggiori difficoltà a fine stagione se con scarso innevamento). Mettere quindi piede sul ghiacciaio sud de la Gliere piegando verso destra. Transitare sotto l’imponente parete rocciosa della Grande Gliere, quindi di nuovo a sinistra verso l’evidente col de la Gliere (ripido, cornici imponenti, corda in loco).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 3534 ot - 3633 et
Bibliografia:
Toponeige Vanoise
giorgiobi
18/04/2017
4 anni fa
Link copiato