Ferra (Monte) da Sant’Anna, anello per il Colle di Reisassetto

Ferra (Monte) da Sant’Anna, anello per il Colle di Reisassetto

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
1880
Quota vetta/quota (m)
3094
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Da Sant’Anna di Bellino salire, passando accanto alla Colonia, per un ripido sentiero sino a circa 2300 m. dove si lascia a sinistra la mulattiera per il colle Reisassetto. Superate le baite Reisassa, dirute e situate in magnifica posizione, due sono le possibilità: si può proseguire e poi lasciare il fondo del vallone, piegando decisamente a dx (E) per esile traccia fino araggiungere la cresta e percorrerla sino al monte Ferra, oppure (via normale) tenere il fondo del vallone, superare il bel lago Reisassa e arrivare alla nostra cima per sentiero sostenuto (difficoltà E+). In discesa portarsi al lago, perdere ancora una cinquantina di metri ed a circa 2650 m. cercare,sulla dx orografica, un’esile traccia che sale leggermente (S-W) tagliando alla base i contrafforti del monte La Vigna: il sentiero militare, aereo (difficoltà EE), in un paio di occasioni è tagliato nella roccia, ed in breve raggiunge le caserme e poi il colle Reisassetto (2743 m.): bel colpo d’occhio su Mongioia e Salza. Scendere in direzione N e poi W lungo il torrente Bruient sino a guadare il Varaita di Rui in prossimità delle grange Fons di Rui e, seguendo il bel sentiero U26 tornare a Sant’Anna. Circa 6-7 ore per l’anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGM al 25.000 n.106 (monviso, sampeyre, bobbio)
diecimilapiedi
14.06.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato