Fallo di zeus

Fallo di zeus

Dettagli
Altitudine (m)
1350
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
160
Esposizione
Nord
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
3+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
risalire la strada asfaltata oltre brissogne sino ad incontrare il divieto di transito. Percorrere la strada sterrata di sx che porta alla base delle cascate ben evidenti dall'autostrada e dal fondovalle.
Note
le soste non sono attrezzate.
Descrizione

La cascata in questione è incassata in una gola a sx di quella del Laures.
Puntare alle baite, di qui superare un ponte sul torrente, proseguire per una traccia di sentiero (segnavia bianco/rosso), quando comodi abbandonare il sentiero e portarsi nel torrente. Risalire lungo il ghiaione e le pietre sin sotto la cascata (circa 45-1 h)

L1: inizia con ghiaccio a cavolfiori 95 per 7/10 metri poi 90 e quindi 80/85
sosta a sx su albero
L2: bel tiro 70/80 sosta su ghiaccio in uscita (il torrente spiana) o su alberi

Discesa: per sentiero (traccia sulla dx idrografica, bollo rosso/bianco), ripido e scomodo, in parte franato. Forse è più conveniente attrezzare due soste viste le piante e calarsi in doppia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana
farshy1971
09.03.2005
16 anni fa

Condizioni

Link copiato