Croix (Pic la) da Villanova per il Colle della Croce

Croix (Pic la) da Villanova per il Colle della Croce

Dettagli
Dislivello (m)
1315
Quota partenza (m)
1225
Quota vetta/quota (m)
2540
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
gta

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugi Jerwis ( sempre aperto) e Ciabota del Prà

Avvicinamento
Villanova si raggiunge comodamente con qualsiasi auto, strada sempre asfaltata seppur qualche volta stretta, si risale tutta la val Pellice un po' dopo Bobbio Pellice si giunge all'ampio parcheggio con numerose indicazioni.

Note
Escursione di ripiego in una zona che mi mancava, ottimo sopralluogo in vista del prossimo inverno.
Gita escursionistica è affollata sino al colle, sentiero/mulattiera sempre evidente, dall’ambiente boschivo bello e suggestivo specie in autunno, grazie alle tonalità di colori. Negli ultimi 50 m sotto la cima, il pendio si impenna improvvisamente, su placche rocciose lisce, sfaldanti e sporche di pietrisco insidioso, in caso di ghiaccio o bagnato richiede particolare attenzione.
Descrizione

Dal parcheggio di Villanova si seguono le indicazioni per i rifugi Jervis e Ciabota del Prà, che si raggiungono in circa 1 ora e 20 minuti (E); tra loro il sentiero continua a destra addentrandosi nel bosco, seguire indicazioni colle Croce (o col La Croix), zigzagando ampiamente su una bellissima mulattiera, lo si raggiunge in circa 1 ora e mezza (E).
Da qui il Pic La Croix è ben visibile a sx , lo si raggiunge, prima su traccia di sentiero poi man mano che il pendio si impenna si perde, mirandone la evidente cima rappresentata da un grosso ometto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 6 Monviso 1:50.000
gino74
01.09.2019
11 mesi fa
4 anni fa
5 anni fa

Condizioni

Link copiato