Crochues (Tour des) Parete SO – Les violons tziganes

Crochues (Tour des) Parete SO – Les violons tziganes

Dettagli
Altitudine (m)
2320
Dislivello avvicinamento (m)
200
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Sud
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Seggiovia dell'Index

Note
La via è stata aperta da Piola e C. e risulta essere interessante ed omogenea con tratti verticali ed atletici, non integrabile facilmente e con chiodatura un po' "ariosa" ma sicura.
Per affrontare la salita occorrono una dozzina di rinvii ed eventualmente dei friend "piccoli", oltre all'attrezzatura personale, con casco consigliato.
Avvicinamento
Dall'arrivo della seggiovia dell'Index prendere il sentiero per il "lago Bianco" ed alla fine della discesa nel vallone dei "Crochues" individuare una traccia che sale verso sx e che porta al piede della parete li dove c'è il limite tra pendio erboso e pietraia (45 min). Sullo sperone individuare a 3/4 mt dalla base degli spit "fixe" ; a sx di questo pilastro nero parte "Seul en si" e a dx "Piano forte"
Descrizione

– L1 5c pilastro, poi a dx nel diedro e quindi a sx per poi giungere alla sosta
– L2 5b risalti
– L3 6a risalti verticali
– L4 6a+ placca grigia a sx e poi diritti
– L5 6a a sx delicato e tecnico per poi scalare il diedro successivo un po’ più semplice
– L6 5c in breve per risalti in vetta.
Si sconsiglia la discesa in doppia in quanto è facile l’incastro; più sicura è la discesa nel canale dei Crochues segnata con ometti sino all’imbocco e quindi per il ripido canale che riporta alla base della parete.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Escalade choisies Laroche-Lelong
fulviofly
22/08/2017
4 anni fa
Link copiato