Coste Rouge (Col de) da Pré de Madame Carle per il Glacier Noir

Coste Rouge (Col de) da Pré de Madame Carle per il Glacier Noir

Dettagli
Dislivello (m)
1318
Quota partenza (m)
1874
Quota vetta/quota (m)
3192
Esposizione
Nord-Est
Difficoltà sciistica
OS
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
Stanze a Vallouise-Pelvoux; Réfuge Cézanne

Note
Lungo itinerario che interessa tutto il Glacier Noir con falsopiani e brevi rampe, mentre nel tratto finale il canale per il colle è su pendenze via via più elevate (40-45° negli ultimi 150 metri) con un tratto esposto, che esige una buona e sicura tecnica tecnica.
Indispensabili: ramponi, piccozza, casco e normale materiale da ghiacciaio.
Partire molto presto data l'esposizione del pendio finale; prevedere non meno di 5 ore di salita.
Descrizione

Da Pré de M.me Carle (o da prima se la strada da Ailefroide è ancora innevata) passare a sinistra del Réfuge Cézanne ed imboccare la valletta del Glacier Noir tenendosi a sinistra della evidente morena che costeggia la base dei pendii est della costiera Barre Blanche, Noire e des Ecrins.
Giunti in prossimità della base del Pic Coolidge deviare a sinistra superando un risalto e giungendo ad un pianoro dal quale è evidente il colle in fondo a tutta la distesa della parte alta del Glacier Noir.
Risalire tutto il ghiacciaio a moderata pendenza, al cospetto delle famose pareti nord del Pelvoux, Sans Nom, Coup de Sabre e Ailefroide, puntando alla base del canale ben evidente.
Il canale è leggermente obliquo da sinistra a destra; nella parte alta al di sopra di una piccola fascia rocciosa, dove ha un tratto esposto, diventa alquanto ripido fino all’uscita.
Dal Colle ottima vista sul selvaggio Glacier Long e sul settore ovest degli Ecrins.
In discesa nel canale tenersi preferibilmente sul lato destro.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Meije Pelvoux 3436ET
mountain
23/05/2008
Link copiato