Corsica (Punta) Cresta SE dal Picco Ajaccio

Corsica (Punta) Cresta SE dal Picco Ajaccio

Dettagli
Dislivello (m)
1860
Quota partenza (m)
1585
Quota vetta/quota (m)
3443
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio
Biv. Berardo, Biv. Boarelli

Note
Alternativa alpinistica alla poco più che escursionistica via normale, che consente di toccare anche il Picco Ajaccio, satellite del Monviso altrimenti pochissimo visitato.
L’itinerario è consigliato soprattutto a inizio stagione con innevamento residuo nel vallone sotto la Punta Corsica che facilita non poco la salita e la discesa. Piccozza e ramponi, corda da 30 m sufficiente.
Descrizione

Da Castello risalire il Vallone di Vallanta e raggiungere il Bivacco Berardo. Proseguire brevemente verso oriente in direzione dei Laghi delle Forciolline, quindi salire verso sx (NE) per sfasciumi e/o nevai (35°) il valloncello in alto racchiuso dalle punte Bastia/Corsica/Ajaccio. A quota 3300 m circa traversare verso dx e raggiungere la cresta SSO del Picco Ajaccio. Salire per questa per blocchi e risalti fino in vetta al Picco Ajaccio, superando gli ostacoli più impegnativi e l’ultimo tratto sul lato dx (faccia a monte). Scendere ora brevemente al colletto a monte del Picco e attaccare la cresta SE di Punta Corsica, più frastagliata ed aerea ma di roccia decisamente migliore. Restare tendenzialmente sul filo oppure poco alla sua dx. Le difficoltà sono omogenee e contenute (II) a parte una placca ripida un po’ esposta (III). Scavalcato un torrione si scende ad un colletto, dove le difficoltà alpinistiche finiscono e in pochi minuti si raggiunte l’ormai vicina vetta di Punta Corsica.
Discesa: dal versante SSO, senza percorso obbligato, agevolato in presenza di neve (40°), a riprendere il percorso di salita, oppure dalla cresta SO verso il Colletto Caprera, scavalcando, per facile cresta (F), il Picco Bastia. Dal colletto Caprera, per nevai (35/40°) e sfasciumi si scende direttamente al laghetto nei pressi del Bivacco Berardo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 1:25.000 n. 106
Bibliografia:
GMI Monte Viso Alpi Cozie Meridionali
m-gulliver
11/09/2017
4 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato