Chalanche Ronde da Monginevro, anelloper il pas du Curè e il col des trois frère mineurs

Chalanche Ronde da Monginevro, anelloper il pas du Curè e il col des trois frère mineurs

Dettagli
Dislivello (m)
1650
Quota partenza (m)
1850
Quota vetta/quota (m)
3063
Esposizione
Varie
Difficoltà tecnica
4.1
Esposizione
E1
Tipologia
Itinerario complesso

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Descriviamo questo itinerario così come realizzato oggi, anche se in gran parte esiste già come singoli itinerari separati. Tuttavia nel suo insieme ci ha molto entusiasmati e quindi ci pare valga la pena, se qualcuno volesse ripeterlo. La classificazione come sci ripido è dovuta alla discesa, evitabile, del versante nord del Pas de Curè (forse questa non descritta al momento, valutabile 4.1 E1) dovuta ad un errore clamoroso... Intendevamo scendere il canalone Nord Ovest della C. Ronde, ma non ne abbiamo trovato l'imbocco !!
Si tratta di un bel canale breve e non difficile in pieno nord, quindi con neve spesso farinosa. Sembra molto ben protetto dal vento. Al canale fa seguito un'entusiasmante conoide di circa 250 mt sui 35/30 gradi. Questa soluzione, ancorché casuale, abbrevia e forse rende più gradevole l'anello rispetto al canalone Nord ovest.
Descrizione

Si sale fino alla vetta nord dei Rocher Charniers e di qui per cresta si raggiunge il passo dell’ Asino e quindi la vetta della Chalanche Ronde . Inizia quindi la discesa per la ripida parete Ovest (balze di roccia da evitare). Senza perdere troppa quota si raggiunge la quota 2774 del Pas du Curè, abbastanza facile da identificare, tra la cresta detta Rocher de Marapa e la cresta ovest della C. Ronde. Si scende il couloir Nord che si origina dal Passo e si prosegue la discesa nel Cirque de Marapa, traversando man mano verso la sx orografica per raggiungere il costone delle Rocher de Marapa a quota 2350/2400 ca. Di qui si può iniziare la risalita al col des Trois Frere Mineurs,
ma è consigliabile proseguire la splendida discesa fino al fondo del vallone de l’Opon, che si raggiunge a circa mt 2220. Normalmente qui è presente la traccia che descrivendo un arco verso sinistra (senso di marcia) in circa 400 mt di risalita porta ai frese Mineurs (mt 2586). Da qui discesa classica all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
popino
04.01.2020
7 mesi fa

Condizioni

Link copiato