Chalanche Ronde da Monginevro, anelloper il pas du Curè e il col des trois frère mineurs

Chalanche Ronde da Monginevro, anelloper il pas du Curè e il col des trois frère mineurs
La gita
popino
4 04/01/2020
Accesso stradale
ok

Però! Che bella giornata di montagna. E pensare che arrivati in cima ai Rocher Charniers volevamo quasi tornare indietro a causa del vento tempestoso che ci ha accolto. Ma poi siamo arrivati fino alla Calanche R. e di lì tutto è andato liscio, Abbiamo dato un occhiata all’ingresso della Nord, ma appariva molto ventata, con ingresso difficoltoso e molto ripido. Lasciamo perdere. Poi per colpa mia toppiamo alla grande l’ingresso del canalone Nord Ovest, che non ho riconosciuto… Raggiungiamo invece l’ingresso del Couloir Nord del Pas du Curè. In condizioni splendide!! Farina pressata dalla prima all’ultima curva. Nessuna traccia. Il cirque de Marapa si è offerto completamente vergine ai nostri convinti ululati… Bellissimo. Poi qualche traccia scendendo nei boschetti sino al vallo de l’Opon, ma grandi spazi ancora intonsi. Veloce, defatigante risalita ai Trois Freres e poi ancora una bella discesa su neve farinosa nei valloncelli in ombra fino alla seggiovia. Poi la solita veloce strada di rientro perfettamente innevata e lisciata dai gatti.

Grazie alla nuova socialità dell’ex solitario di Solomiac, oggi eravamo una banda di 12… E che elementi !!
Il grande padre Orfeo, MassMass, Erni, Zio Enri, Elena, Guido, il mio Lore, Albi, il nuovo acquisto Ferdi, e Louis e Simonetta che purtroppo hanno ceduto al vento e rinunciato all’ anello.
4 stelle meritate, anzi un po’ strette, e non sono io a dirlo.

Link copiato