Cassina Baggio – Seconda Torre Inrika

Cassina Baggio – Seconda Torre Inrika

Dettagli
Altitudine (m)
2300
Sviluppo arrampicata (m)
250
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Capanna Piansecco

Note
Breve e divertente su ottima roccia. Ben attrezzata a fix, con soste da collegare e maillon di calata. Due mezze corde da 60 mt, 12 rinvii. Eventualmente qualche friend medio (non strettamente necessari).
Avvicinamento
Dall’autostrada svizzera A2 uscire ad Airolo e seguire per la Val Bedretto fino alla località All’Acqua. Posteggiare nei pressi di un ristorante e prendere il sentiero per la Capanna Piansecco (40 min) dopo la quale si continua a salire per sentiero oltre la falesia di Piansecco. Giunti ad una pietraia dirigersi a sinistra (massi con ometti in prossimità della parete).
All'estremità destra (placca bianca con bollo rosso) parte la via Francesca mentre a sinistra c’è il monotiro Dawa; Inrika inizia a sinistra di quest'ultimo (spit poco visibile alla base). Nevaio alla base della parete. 1h 45 circa.
Descrizione

L1 – 5b – Dal nevaio per balzi di roccia sul filo dello spigolo.
L2 – 6a – Proseguire sullo spigolo fino ad un muretto verticale
L3 – 5c – Continuare per bei diedri e fessure.
L4 – 5c – Breve placca lavorata a destra della sosta, poi per fessure e bella rampa.
L5 – 6a – Superare su buone prese il piccolo strapiombo e continuare su percorso più facile.
L6 – 4c – Per facili placchette e risalti via via più facili.

Da qui in poi si può:
1) procedere in conserva con percorso non obbligato fino in cima;
2) scendere in doppia.

DISCESA
Se si è deciso di andare in vetta bisogna scendere per canale detritico verso sinistra (viso a monte) in prossimità di un’evidente forcella. Da qui prendere il versante di destra e ricongiungersi sul sentiero si andata (1h 15).
Se si termina a L6 effettuare una serie di breve calate in corda doppia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Y. & C. Remy nel 2001.
ziocharli
02/07/2016
5 anni fa
Link copiato