Blanc du Mulinet (Dome) Canale NE

Blanc du Mulinet (Dome) Canale NE

Dettagli
Dislivello (m)
2170
Quota partenza (m)
1219
Quota vetta/quota (m)
3387
Esposizione
Nord-Est
Impegno
II
Difficoltà tecnica
5.1
Esposizione
E3
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Daviso

Note
E' un canale davvero splendido, che si stacca sulla sinistra dal canale del colle Martellot. 300 mt circa di discsesa adrenalinica e super panoramica fino alla confluenza con il canale Martellot. All'ingresso il senso di esposizione è notevole. Non si direbbe guardando la parete da valle ma è largo e splendidamente sciabile su pendenze sempre parecchio sostenute, 45/50°
Non è visibile, ma solo intuibile da valle. Sbuca elegantemente sulla vetta del Dome Blanc du Mulinet.
Se le forze e soprattutto le temperature lo consentono lo si può concatenare con il canale Martellot, come fatto dai primi discensori
Descrizione

Si segue il sentiero per il rifugio Daviso, normalmente senza neve fino a circa 1800 mt. Da questa quota ci si abbassa di una ventina di metri a prendere il fondo del vallone che scende dal colle Martellot che si segue fino a ca 2200 mt dove di devia decisamente a destra per raggiungere in breve il rif. Daviso a 2280 m. (sentiero proveniente dal biv. Ferreri).Se si sale in giornata da Forno invece si può continuare a seguire il canalone. Il pernottamento al Daviso (locale invernale con 6 posti e coperte, molto piccolo) è consigliato, per spezzare il lungo dislivello e per poter scendere il canale e i pendii sottostanti, che prendono sole molto presto, in sicurezza. Dal rifugio si obliqua verso sinistra, sempre salendo, fino a riprendere il vallone Martellot e metter piede sul ghiacciaio omonimo. Si risale l’evidente conoide e la prima parte del canale Martellot.
A quota 3090 finalmente il canale si svela sulla sinistra con una ripida rampa iniziale. Imboccarlo e risalirlo per 300 mt fino a sbucare in vetta sulla destra con un ultimo strappo ripido.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Una bella intuizione di Enzo Cardonatti, scippata , come si legge gustosamente nel libro citato, dagli astuti primi discensori: A. Bormida, F. Giaccone, E. Maccarini, D. Mainero.
Bibliografia:
Enzo Cardonatti, Ripido! Edizione 2012
popino
18/04/2018
3 anni fa
10 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1215m 450m

Forno Alpi Graie

Stazione Meteo
Webcam 1150m 3.9Km

Groscavallo

Webcam
Webcam 1400m 7Km

Balme

Webcam
Webcam 1600m 7.8Km

Ceresole Reale – lago

Webcam
Link copiato