Bianco (Monte) – Sentinella Rossa

Bianco (Monte) – Sentinella Rossa

Dettagli
Dislivello (m)
1600
Quota partenza (m)
3375
Quota vetta/quota (m)
4810
Esposizione
Est
Grado
D

Località di partenza Punti d'appoggio
bivacco de la fourche 3737m

Note
storico itinerario nel cuore del monte bianco, il più accessibile del trittico "sentinella - major - poire", ma assolutamente da non sottovalutare! pericoli oggettivi elevati, decisamente più impegnativo dello sperone della brenva.
raramente in condizioni.
Avvicinamento
.
Descrizione

dal rifugio torino si raggiunge il bivacco della fourche 3737m (2 h), ci si cala in doppia sul bacino della brenva sotto il maudit (1 doppia da 60 o 2 da 30, roccia pessima) e si attraversa il ghiacciaio in piano fino al col moore (30 mt di seracco, buchi sul ghiacciaio!). da qui ci si abbassa 30 mt e si inizia un lunghissimo traverso verso la sentinella rossa (un sassone rosso e verticale ben visibile da qui) su terreno franoso e poco invitante. collegado al meglio lingue di neve e roccette si arriva sotto la sentinella, ottimo posto da bivacco, 2-3 h dalla fourche.

si contorna la sentinella sulla sx e si punta decisamente a sx seguendo l’evidente canalone, attenti però a non finire nel canale dei giapponesi!! si prosegue ad S andando a prendere un evidente e caratteristico lenzuolo di ghiaccio che termina su una crestina.
roccette facili portano su un lungo pendio sotto la fascia di seracchi. si punta in alto a dx fino ad uscire dal loro tiro, poi conviene puntare dritti alla cima del bianco o traversando tutto a dx raggiungere la normale verso il mur de la cote (crepacci), 4-6h.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
neige glace et mixte - damilano
ilcontevlad
05/07/2020
8 mesi fa
5 anni fa
6 anni fa
10 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2076m 6.5Km

Courmayeur – Mont de la Saxe

Stazione Meteo 1200m 6.9Km

Courmayeur – Dolonne

Link copiato