Becchi (Colle dei) dalla Diga di Teleccio

Becchi (Colle dei) dalla Diga di Teleccio

Dettagli
Dislivello (m)
1073
Quota partenza (m)
1917
Quota vetta/quota (m)
2990
Esposizione
Tutte
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Pontese, Bivacco Ivrea

Note
Attenzione all' orientamento in caso di brutto tempo .
La pietraia del vallone senza neve è un po' 'faticosa'
Descrizione

dalla diga si passa all’opposta sponda del lago, seguire il sentiero segnato di rosso e ometti e dopo pochissimo, evitando un sentiero che con un tornante si diparte a sinistra, proseguire lungo il lago per un tratto inizialmente in discesa.
Si raggiunge un casotto dal quale si comincia a salire su sentiero ripido tra salti rocciosi fino a raggiungere l’alpe Fumietto 2152 m.
Qui attenzione a non sbagliare! Un sentiero ben marcato sembra invitare a una svolta a sinistra immediatamente prima delle baite: NON prendere questo ramo che dopo poco si perde ma transitare davanti alle case e proseguire lungo il sentiero a ometti e sbiaditi bolli rossi che si ritrova subito dopo.
La traccia sempre abbastanza individuabile sale un po’ e intorno alla quota 2235 m si sposta prima piuttosto a destra quindi piega decisamente a sinistra portandosi su un crinale erboso.
Di qui in poi la traccia mantiene più o meno questa direzione tenendosi sul filo del crinale fino a quota c.ca 2395 m dopodichè lo abbandona sulla destra senza grosse deviazioni.
Il cammino prosegue gradevole fra grossi massi ed erba fino a raggiungere intorno a quota 2620 un ameno pianoro erboso solcato da torrente dove dove ci si congiunge con il sentiero proveniente dal rif. Pontese.
Le tacche di vernice che fino a questo punto sono state rosse e piuttosto sbiadite diventano bianco-rosse e molto più evidenti.
Di qui la traccia passando su grossi massi accatastati si immette nel valloncello discendente dal sistema colle/colletto dei Becchi e la si segue senza difficoltà.
Un punto importante è il bivio che si incontra a q. 2720 (per chi ha un GPS: 370397E, 5039585N UTM/WGS84).
Se si prosegue sulla destra lungo la traccia individuata solo da ometti si raggiunge il colletto dei Becchi (quotato 3167 m su IGC 1:25000), per andare invece al Colle dei Becchi 2990 m è necessario svoltare a sinistra lungo la traccia ben marcata dalle tacche bianco-rosse (e anche qui da ometti).
Il bivio è ben indicato anche da una scritta sulla roccia ma salendo, un po’ per la concentrazione un po’ per la stanchezza non è detto che lo si veda bene (esperienza personale!).
A questo punto si risale per una serie di balze rocciose fino a immettersi nel, generalmente nevoso, canale finale che in breve conduce al colle.
Dal colle scendendo il versante opposto per 220m si arriva al Bivacco Ivrea 2770. Il rientro tra neve e grossa pietraia si devia rispetto all’ andata all’altezza della piana sottostante il valloncello scendendo dritti su sentiero segnato bianco e rosso (AVC) si arriva all’ alpe giafort 2236m e quindi al piano delle muande dove si trova il rif. Pontese 2200m.
Poi per ripido sentiero e strada dopo si ritorna al muro della diga
orario: 4:30h salita 3:00h discesa

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 1:25000 tav 101
ti2012
14/08/2021
4 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 2200m 1.5Km

Rifugio Pontese

Webcam 2850m 5.8Km

Ghiacciaio di Chardoney

Webcam
Link copiato