Bec di Mea (Cupola del) Il topo muschiato

Bec di Mea (Cupola del) Il topo muschiato

Dettagli
Altitudine (m)
1455
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Sud
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio
Albergo Setugrino Pialpetta

Avvicinamento
Da Alboni seguire il sentiero segnalato e quindi la strada di recente realizzazione (!) fin quasi all'alpe della Mea. Qui, a destra, individuare una traccia che scende sui resti di quello che una volta era il bellissimo "giro delle Mea". Raggiungere quindi la base della cupola. La via attacca un metro a sinistra di una via per Ugo.
Note
Simpatica possibilità che raggiunge la vetta della cupola con arrampicata classica nei primi due tiri.
Descrizione

Attaccare una fessura articolata che incide un muretto a sinistra di una placca 5c, oppure attaccare direttamente sullo spigolo che delimita la placca 4c. Superare un tratto appoggiato e poi un breve muretto con uscita delicata 5a e raggiungere il terrazzino erboso, poi un gradino comodo dove si sosta (S1). Superare un muretto aggettante ma con buoni appigli 5b ribaltandosi su un terrazzino, vincere quindi un gradino e una placchetta appoggiata 4c (S2 su due spit da collegare). Salire una placca abbattuta quindi guadagnare un muretto fessurato che si segue 5a fino al terrazzino di sosta S3 (attenzione a un blocco in uscita! se si sta a sinistra non è necessario toccarlo). E’ consigliabil unire il secondo e il terzo tiro, molto brevi. Salire nel vago camino con blocchi incastrati 4c quindi uscire in spaccata sul bordo del camino per affrontare il compatto muro di destra, inciso da un fessurino obliquo. Salire con bella arrampicata nel fessurino 6b e poi 6c, e uscire nel muro leggermente strapiombante rinviando nell’ultimo spit con cordino di “Capitani coraggiosi”; di qui si esce con atletico passaggio 6a sulla placca finale. Una volta sulla placca, non seguire gli spit di “Capitani coraggiosi” ma andare verso due spit nella placca 4c, poi fino alla alla catena di vetta (S4). Variante: se si vuole e vitare il duro fessurino finale, dalla S3 è possibile seguire la variante: “Visiera express” 5c, che effettua un lungo traverso sotto la caratteristica “visisera” del Bec di mea per poi congiungersi con “Una via per Ugo”.
Discesa: doppia consigliata fino alla S3 di “Capitani Coraggiosi” i comune con “Oltre il tentativo”. Quindi scendere lungo questa via.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Prima salita M.Blatto, S. Cordero agosto 2015
Cartografia:
Alte Valli di Lanzo - Escursionista Editore
block65
28.09.2019
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1150m 6.6Km

Groscavallo

Webcam
Webcam 1200m 6.6Km

Ala di Stura – paese

Webcam
Link copiato