Barre Noire couloir NOe Couloir S Col de la Grande Sagne

Barre Noire couloir NOe Couloir S Col de la Grande Sagne

Dettagli
Dislivello (m)
2000
Quota partenza (m)
1845
Quota vetta/quota (m)
3661
Esposizione
Varie
Difficoltà tecnica
5.2
Esposizione
E3

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Glacier Blanc o Rif. Ecrins

Note
dislivello di 2000 m con il concatenamento con la bréche Grande Sagne (per scendere direttamente a Pré M.me Carle sci ai piedi).
Concatenamento straconsigliato.
Descrizione

Percorrere il Glacier Blanc. In corrispondenza dell’attacco dei pendii del Dome e Barre des Ecrins, lo scivolo NW della Barre Noire è evidente sulla sx salendo (pendenza sostenuta oltre 45° per 350m).
All’uscita possibilità di fuga per la normale della Barre des Ecrins.
Scendendo in dx orografica del Glacier Blanc il Col de la Grande Sagne (3404 m) è evidente sulla dx (secondo colletto) e si raggiunge con circa 200 m di risalita.
Scendere sul versante opposto il lungo canale di 1000m di dislivello (45° max partenza) per raggiungere il glacier Noir da cui si raggiunge sci ai piedi Pré M.me Carle.
Il canale attraversa un piccolo ghiacciaio, munirsi cautelativamente di corda perchè vi potrebbero anche essere problemi di crepacci in corrispondenza di alcune terminali.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 1/25000 Pelvoux
Bibliografia:
Ecrins Est-edizioni VOLOPRESS
gulliver
15.06.2013
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
16 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 2077m 1.2Km

Tête de la Draye

Panoramica 2700m 4.5Km

Refuge du Pelvoux

Panoramica 3229m 5.5Km

Bosse de Sialouze

Panoramica 3943m 5.6Km

Mont Pelvoux

Panoramica 2440m 6.3Km

Ancient Refuge Tuckett

Link copiato