Barna (Cima di) da Isola per il Rifugio al Lago del Baldiscio

Barna (Cima di) da Isola per il Rifugio al Lago del Baldiscio

Dettagli
Dislivello (m)
1700
Quota partenza (m)
1280
Quota vetta/quota (m)
2862
Esposizione
Varie
Grado
BRA
Tipologia
Varie

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio al Lago del Baldiscio 2310mt. costruito dalla comunità Montana della Valchiavenna. Nell'attuale situazione a fine febbraio 2021 il rifugio è già in gran parte edificato, credo che per l'estate 2021 quando riprenderanno i lavori sarà finito. Sarà un ottimo punto di appoggio per la zona.

Note
Bella salita alternativa alla Cima di Barna, facile fino al Rifugio del Lago Baldiscio ( piccolo rifugio nuovo in fase di costruzione) BRA per il tratto di salita finale che sale ripido alla Cima di Bardan.
Avvicinamento
Da Chiavenna si sale lungo la Val S.Giacomo arrivando a Campodolcino, subito dopo il paese si svolta a sx arrivando dopo 5 km. al piccolo paese di Isola. Vari spazi per parcheggiare.
Descrizione

Da Isola 1280mt. prendere la strada per la Val Febbraro percorrendola per intero o facendo possibili tagli arrivando al Cà Raseri 1480mt. Ora da qui si hanno due possibilità, la prima più diretta sale per prati passando tra le case di Stabisotto, la seconda per comoda strada carrale, ovviamente più lunga ma con pendenze blande ricongiungendosi tutte due alle Baite Chiodia.

Si procede puntando i pendii in direzione nord-ovest salendo  verso Rena dove si traversa sotto il Moncucco arrivando all’Alpe dei Piani 2070mt. Dalle baite si continua con un bel traverso portandosi sotto i pendii del P.zo Latta dove si ha una bellissima visuale sui bifidi Pizzi dei Piani e del suo bel canale sud-est che li divide, si salgono poi i pendi che portano al Rifugio del Lago del Baldiscio 2310mt.

Giunti al lago inizia il tratto la salita finale puntando in direzione sud verso l’evidente muraglia rocciosa che dal M.Bardan a sx, continua a sx fino alla Cima Baldiscio. Salendo i primi facili pendii si punta all’evidente pendio nevoso che solca versante nord, valutando attentamente le condizioni nevose si inizia a salirlo con pendenze che possono variare in base a dove lo si sale e alla neve presente, mediamente sui 35°-40°.

Usciti poi sopra si affrontano gli ultimi facili pendii che salgono diretti a Cima di Barna 2862mt. Grande il panorama di vetta. Per la discesa da Cima di Barna è consigliatissimo effettuare un bellissimo e logico anello scendendo per il la via di salita al Monte Bardan (itinerario relazionato in racchette) passando al Piano dei Cavalli dove si rientra a Isola.

 

 

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
irui70
19/02/2021
7 mesi fa
Link copiato