Baral (Bec) da Limone Piemonte, anello crestone Est e Monte Vecchio

Baral (Bec) da Limone Piemonte, anello crestone Est e Monte Vecchio

Dettagli
Dislivello (m)
1535
Quota partenza (m)
1013
Quota vetta/quota (m)
2128
Esposizione
Varie
Grado
EE/F
Sentiero tipo, n°, segnavia
Giallo verde (Lou Viasol) e vari segnavia.

Località di partenza Punti d'appoggio
Alberghi a Limone.

Avvicinamento
Da Borgo San Dalmazzo (direzione Francia) si risale la Valle Vermenagna fino a Limone.
Note
Bel percorso ad anello che si svolge per lo piu' lungo le panoramiche creste con tratti divertenti ma facili sulle creste del Bec Baral. Percorso molto consigliato con i colori autunnali.
Descrizione

Dal parcheggio sulla statale a monte di Limone si segue il sentiero (Pal. Bec Baral- Monte Vecchio) che prende rapidamente quota, lasciando la deviazione per Tetti Camilla e poco sopra al successivo bivio, si va a sx (pal Colle Arpiola) e a quello dopo a dx per seguire l’ottimo sentiero fino a raggiungere il Colle Arpiola (m.1682).
Da qui si segue a sx il sentiero di cresta contornando il Bric Castea (m.1800) che si raggiunge con breve deviazione a sx, per arrivare alla Sella (Pal Limonetto-Bec Baral) da dove si prosegue per sentierino in parte segnato salendo lungo la cresta e dopo un tratto un po’ sporchino (ontani,rododendri), si sale decisamente e presso la cresta si prosegue tra tracce e roccette per passare a fianco al foro naturale e in breve ad arrivare in vetta al Bec Baral (m.2128).
Per la discesa invece, si segue la cresta Est tra sentierino e rocce fino alla Croce di Baral (m.1752) dove la si lascia per seguire il sentiero a sx tra vegetazione non invadente nel periodo autunnale,che in leggera discesa taglia il versa nte est del Bec Baral e poi con leggera salita torna in cresta presso la Sella (Pal Limonetto-Baral).
Ora con lo stesso percorso si ritorna al Colle Arpiola (m.1682) e da dove si riprende a salire fino a raggiungere il Monte Vecchio (m.1923).
Per la discesa si prosegue in cresta (segn. giallo verdi) fino a collegarsi nel sentiero e per il quale a scendere arrivando ad un primo bivio dove si va a sx per pista forestale (segni) fino al Colletto di Cagera (m.1577). Da qui si va a dx e si scende tra sterrata e tagli (segni giallo verdi) ad un primo bivio, dove si va a sx per sterrata e dopo un primo taglio un po’ sporchino, si prosegue tra sterrata e sentiero fino al Passo Collette (m.1402) e da li si prosegue tra sentiero e sterrata fino al bivio dove si scende a sx per raggiungere l’abitato a valle e attraversata la statale, si passa per il centro storico fino all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali editore-Val Vermenagna, Pesio, Alta Valle Ellero, Parco Naturale Marguareis 1:25000.
Bibliografia:
In Cima nelle Alpi Marittime vol. 1
4 anni fa
5 anni fa

Condizioni

Link copiato