Autes (Monte) e Monte Nebius, Monte Savi da Neirassa, anello

Autes (Monte) e Monte Nebius, Monte Savi da Neirassa, anello

Dettagli
Dislivello (m)
1900
Quota partenza (m)
1520
Quota vetta/quota (m)
2630
Esposizione
Tutte
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Sconsigliato con nebbia!Per la discesa si puo'anche scendere dal vallone Nebius.
Descrizione

Da Neraissa sup.,si risale (pal.)la sterrata a snistra che con diversi tornanti (tagliole evidenti)porta al Colle Neraissa (m.2015).Da qui si sale a sinistra per mulattiera (lato Neraissa) o per Cresta toccando il Monte Autes (m.2286) e la Varirosa(m.2292),poi tornati al colle,si sale ripidamente per tracce e qualche roccetta evitabile per lo piu’a destra (salendo)eccetto una a sinistra e presso il filo(segn.verdi),si prosegue fino al Nebius(m.2600).Per l’ampio crinale,si scende lungo il sentierino(segn.bianco rosso)al Colle Moura delle Vinche(m.2434)e al Colle Serour(m.2432)da dove si sale per tracce tra sfasciumi e facili roccette fino in vetta al castello roccioso.Ritornati al Colle Serour,verso sinistra si scavalca la Quota m.2490 per continuare in cresta verso sinistra tra tracce e roccette fino alla vetta del Savi(m.2615).Per la discesa si torna brevemente indietro,dove a sinistra si segue una traccia e tra gli sfasciumi si raggiunge l’erboso crinale che si segue verso est fino al Monte Vinadio(m.2423).Lasciato il crinale,si scende verso destra(lato Neraissa)fino ad una capanna per poi andare a destra per dei tratturi tipo sentiero fino a raggiungere il vallone Neraissa presso una malga(m.2000c.)da dove non rimane che scenderlo per sentiero fino ai casolari.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 1:25000 Valle Stura Vinadio Argentera
Bibliografia:
In Cima Cozie meridionali
4 settimane fa
1 anno fa
5 anni fa
8 anni fa

Condizioni

Link copiato