Adamello (Monte) da Malga Fabrezza

Adamello (Monte) da Malga Fabrezza

Dettagli
Dislivello (m)
2119
Quota partenza (m)
1435
Quota vetta/quota (m)
3554
Esposizione
Varie
Grado
F+

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio Prudenzini (2235 m.), bivacco Giannantonj (3168 m.)

Descrizione

Dalla Malga Fabrezza si imbocca la mulattiera che attraversa il torrente e prosegue a tornanti. Procedendo su un tratto pianeggiante, si arriva a un ponticello. Non prendete la deviazione per il lago di Bos, ma attraversate il torrente per raggiunge la malga Macesso di Sotto prima e la malga Macesso di Sopra (1935 m) dopo. Da questo punto si scorge la diga del lago Salarno che si raggiunge dopo aver attraversato un pianoro e passato alcuni tornanti. Da qui si segue il sentiero n.14 che costeggia la sponda sinistra del lago, si passa per il lago Dosazzo e si inizia a scorgere il rifugio Prudenzini (2235 m) che si raggiunge con un ultima salita.
Dal rifugio proseguire sul fondovalle per poi risalire le morene che portano al pianoro dove si trova il bivacco Giannantonj. Da qui è ben visibile la sagoma della montagna ed intuibile il suo percorso. Si attraversa il ghiacciaio dell’Adamello puntando all’omonimo passo e giunti in linea col bivacco Ugolini deviare a destra raggiungendo le rocce della cresta sud-ovest fino a raggiungere la vetta dell’Adamello.
Discesa: per l’itinerario di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Adamello Presolana (montagne meridiani) 1:50000
27 anni fa
Link copiato