Abisso (Rocca dell’) Versante SO

Abisso (Rocca dell’) Versante SO

Dettagli
Dislivello (m)
850
Quota partenza (m)
1916
Quota vetta/quota (m)
2755
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Si sale dalla valle Vermenagna fino al colle di Tenda (vecchio) e per strada sterrata si prosegue in territorio francese per 5,5 km, si passa vicino a un forte, si prosegue fino ad un alpeggio nei pressi di un ponte sul torrente che bagna il vallone, sulla destra dopo circa 500 m c'è una stradina con una sbarra , li vicino ci sono vari spazi per il parcheggio . A questo punto si segue la brevissima stradina quasi fino al termine per poi trovare una traccia di sentiero che man mano diventa sempre più marcata e continua fino ad arrivare ad un bivio ( quota 2127 ) , seguire la diramazione che risalendo il vallone raggiunge i laghi di Peyrefique , costeggiarli sulla destra , ometti , si prosegue in direzione del Colletto dell'Abisso , una volta arrivati sotto l'ultimo pendio ripido prima del colletto individuare uno sperone roccioso al centro della parete Sud-Ovest , portarsi alla sua destra nel tratto erboso facile da risalire .
Note
Sicuramente l'itinerario più breve e diretto per raggiungere la cima da questo versante .
Descrizione

Lo sperone sul lato destro presenta lame di roccia e prati ripidi , risalirlo tenendo sempre la parte centrale , seguendo l’erba , poco più in alto diventa un pendio poi un canale , lo si risale sempre nel centro con piccole varianti a destra e sinistra su belle lame di roccia ( passaggi di I grado massimo ) per evitare la parte centrale più mobile . Man mano che si sale si trova qualche breve passaggio più impegnativo ( II grado massimo ) ed in una strettoia per superare un grosso masso incastrato il passaggio più impegnativo molto breve ( III grado ) possibile sosta su spuntone . A questo punto il Canale diventa più incassato e in breve si giunge sulla cresta tra la vetta con la croce e la cima vera e propria .
Discesa sulla via normale fino al forte Giaure poi una traccia poco marcata sulla destra del forte ci riporta sulla strada sterrata poco rima d Pont Peyrefique , in breve percorrendo la strada fatta con la macchina si raggiunge il punto di partenza dell’itinerario

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Guida dei Monti d'Italia , Alpi Marittime volume 1
teodoro749
21.06.2020
2 mesi fa

Condizioni

Link copiato