Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

maguno


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Partiti con l idea giro lago dei cavalli, molto fotografico e panoramico, abbiamo concatenato strada facendo un insieme di percorsi variegati, solitari e selvaggi ed anche se il tempo non è stato dei migliori abbiamo passato una buona giornata, tracce evidente e binocolo alla mano la selvaggina si è mostrata sicura e padrona dei suoi luoghi.
Sentiero per esperti, sicuri del piede e dell allenamento, le difficoltà possono cambiare a seconda del periodo , l esperienza e l intuizione devono servire per cercare la traccia meno faticosa e più sicura nel tratto di sentiero e segnaletica mancanti.

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La ns. partenza è stata da Egga, quindi valle del rossboden, prima parte di traccia uguale per lo schilthorn, compatta dura ma ben grippabile, mai usato rampant, poi a quota 2000-2050 andare a dx per un evidente vallone che porta una colle tra due barriere rocciose, scollinato con un traverso di un centinaio di metri a sx ( evidente) si entra nella valle del wisse bode più stretta ma più alpinista e selvaggia , proseguire ed entrare in un valloncello che porta alla cresta finale che prendendola a dx porta facilmente sci ai piedi alla cima o appena sotto a seconda dell innevamento.
Fino al colle innevamento regolare, dal colle alla cima essendo i pendii più esposti al vento meno neve ma nel complesso condizioni più che soddisfacenti. Discesa per lo stesso itinerario su manto lavorato dal vento ma con buona presa delle lamine, ventata ma sciabile, mai pendenze esagerate anzi, dal colle discreta sciata fino alla segheria di Egga.
PS: Il piazzale della segheria è privato, onde evitare spiacevoli contrasti con i proprietari o comunque con i lavoratori, si prega di andare a parcheggiare più avanti. Cerchiamo di capirla, perché per alcuni poi la si paga tutti.

Dopo la deviazione, il colle

arrivo al colle

dopo il traverso il valloncello con la cima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partendo dal parcheggio di San Bernardo ho risalito tutta la cresta est passando per l'antecima della costa del dente , togliendo gli sci per l'ultimo tratto di cresta che mancando di ramponi si è dimostrato impegnativo sia per la neve dura, sia per le folate di vento. Tanta fatica non ripagata per la discesa, manto ventato duro con creste, la parte superiore con crosta portante e la inferiore sopra il rifugio gattascosa con un po' di tutto. In generale una salita faticosa, solo in alto si riesce a mantenere un ritmo accettabile di salita, prima della costa del dente è tutto un cercare la traccia giusta tra bosco fitto prima poi tra filo di cresta e pendio che nel mio caso era duro e quindi anche tecnico. Una buon ripasso appunto alla tecnica di salita ed anche a piedi per come dicevo la cresta finale non proprio semplice, anzi.

fuori dal bosco

prima parte di cresta

cresta superiore

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: aperto fino alla stazione di energia
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Ambiente solitario, valle solitaria, infatti eravamo soli, non troppo freddo anzi, si arriva all'alpe Waira comodamente sfruttando la gippabile e dovendo battere pista dall inizio è un buon aiuto, risalire il pendio sopra l 'alpe al contrario si è dimostrato faticoso, il bosco, la tanta neve fresca hanno richiesto molta energia, come completamento alla fatica i pendii finali ormai liberi dai larici prendendo vento erano compatti con neve crostosa, da valutare con attenzione, in compenso la visione sul comprensorio del sempione e superbo. Discesa di soddisfazione, la neve fresca e i pendii superiori si sono dimostrati alla nostra altezza, la parte bassa dall alpe al rientro sempre fresca ma umida cambiando la sciata ma dando sempre gratificazione.

il pioltone

dopo l alpe innalzandosi nel bosco

pendii finali

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Una bella sciata, vuoi trovare neve fresca vai a nord aggiungi il freddino meglio ancora, le condizioni di oggi erano cosi, infatti nonostante siamo partiti dalla seggiovia che erano le 11.00 passate le condizioni generali non sono cambiate, buona la traccia per tutto il pendio compreso il pezzo di cresta ( non gelato) sci ai piedi. un Buon **** stelle per la discesa neve fresca mantenuta dal freddo , non si affondava troppo per la parte centrale del pendio, al contrario stando sotto i contrafforti della vetta diventava una crosta sottile, quindi discesa fino al ricongiungimento con la strada battuta seggiovia -rif.vannino.

tratto iniziale, traccia evidente

punto di riferimento ( lo sperone roccoiso)

dalla cresta guardando il pendio

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Buona la prima, bella sciata, neve fresca buona copertura oltre il metro, solo nella parte alta sulla dorsale finale crosta portante, con sopra altri 20cm di fresca. troppa gente.


guardando verso la dorsale di salita

parte finale
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Pensavo meglio, solo appena sufficiente per una gita che dalla cima ha un bel panorama. Lo sterrato che arriva all alpe Camasca è stato sos. da asfalto dove arrivano le auto, poi al Colle di Stoby sempre con gippabile sterrato con varie indicazioni, come da itinerario ho girato a dx su altra gippabile, presente la sbarra citata, ho cercato il sentiero in diagonale che ho trovato, ma alla fine del pezzo evidente circa 20 mt di portage di sentiero c era ben poco e il tutto si perdeva nella sterpaglia, ritornando sui miei passi ho preso la diagonale verso la dorsale dove passa il sentiero che arriva dal colle di stoby solo portage e arrivando all incrocio del sentiero che arriva diretto da Camasca (cartelli indicatori) ho preseguito fino alla cima. Discesa sulla traccia di salita non difficile ma con presenza di sassi che se presi male spaccano le parti esposte della bici. Se fosse stata un poco più appagabile avrei proseguito come da descrizione ma visto il poco divertimento sono ritornato dall asfalto a Quarna sotto.

prima sterrato ora asfalto fino a Camasca

gippabile con sbarra

colle stobj

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Nulla da dire sulla ferrata, è la solita che conosco, ma il sentiero per arrivarci è cambiato e di parecchio eccome, l'ultimo nubifragio ha lasciato il suo segno, numerosi alberi abbattuti che ostruiscono il passaggio all'inizio, sia nella parte in salita che nella parte in discesa, ultimo tratto. Un lavoro, ma tanto lavoro che impegnerà non poco tempo, nel frattempo si sono prese le contromisure con nuovi sentieri che aggirano gli ostacoli anche agevolmente, riportando sul sentiero originale. Sarà una lunga degenza (presumo) quella del ripristino di lavoro ce né quanto basta, da impegnare non poche persone, speriamo che tra cai sezioni varie, ci metto anche protezione civile e volontari si riesca a concludere qualcosa. Lasciarlo così sarebbe una battaglia persa per tutti i fruitori-
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Nel complesso una buona gita, da Bignugno dove siamo partiti a Ponte Casletto dove siamo arrivati direi che il percorso soddisfa una giornata. Gli alpeggi passati compresa la cappella di Or Vergun che se ben ricordo significa : orlo che guarda la valle, ricordano i tempi che furono quando gli stessi fiorivano di persone, ormai tutto è abbandonato, ma oltre alle baite anche il sentiero dopo Bettina, ricorda la fatica e l 'ingegno degli uomini nel costruire una linea sicura con ponti e muretti di pietra a vista che ancor oggi a distanza di cento e passa anni, adoperiamo in sicurezza.
Vorrei solo far pesare la difficoltà EE del sentiero che da ponte Velina esce a Ponte Casletto, tratti esposti e molto scivolosi, sda prendere con cautela come anche i vari passaggi su traversine di legno ormai datate, ci sono le catene in loco, ma la sicurezza del piede e l'esperienza certamente la fanno da padrona, utile anche una pila per le gallerie finali della condotta dell'acqua e attenzione alla testa.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Buona giornata, buon affollamento, buona traccia, per una classica delle gite del circondario, il manto nevoso delle scorse nevicate è ormai scomparso, solo nella parte alta resiste ma con questo caldo sarà destinato a soccombere, crepacci con ponti ancora pieni e buon passaggio, il primo sul secondo cambio pendenza il secondo la crepaccia terminale. Due temerari con gli sci, ma il nevaio è ormai solo grandi vasche, non deve essere stata una gran sciata.

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Andolla (Rifugio) dal lago dei cavalli, anello (13/06/20)
    Wyssbodehorn da Engiloch (18/01/20)
    Verosso (Cima) dal Versante Est (08/01/20)
    Capjigrat (Punto Finale) da Sera Stausee (07/12/19)
    Clogstafel (Punta) da Canza per il Versante N (06/12/19)
    Hohture da Rothwald-Ganterwald (01/12/19)
    Mazzoccone (Monte) da Omegna (17/10/19)
    Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (18/09/19)
    Cicogna Traversata della bassa Val Grande (15/09/19)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (13/07/19)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (23/05/19)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (15/05/19)
    Mutt (Corno) da Riale per la Valrossa (06/05/19)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (01/05/19)
    Schilthorn da Egga (12/04/19)
    Allalinhorn da funivia Felskinn (30/03/19)
    Galehorn da Engiloch (19/03/19)
    Gries (Corno) o Grieshorn da Riale (09/03/19)
    Valrossa (Punta di) da Riale (03/03/19)
    Valfredda (Bocchetta di) da Nibbio (26/02/19)
    Magehorn da Engiloch (20/02/19)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (09/02/19)
    Corbernas (Monte) da Alpe Devero e il versante NE (19/01/19)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (05/01/19)
    Galehorn da Engiloch (01/12/18)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (29/11/18)
    Boden (Santuario del) da Gravellona Toce per l'Alpe Grandi (29/09/18)
    Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio (10/09/18)
    Corte Buè da Alpe Ompio per l' Alpe Basseno (19/08/18)
    Laggin Biwak da Simplon Dorf (29/07/18)
    Kastel (Bocchetta del) da Riale (19/05/18)
    Breithorn dal Passo del Sempione (09/05/18)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (18/04/18)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (20/12/17)
    Dosso (Pareti del) Spigolo della Leri (18/06/17)
    Machaby (Corma di) Topo Bianco (27/05/17)
    Lumastin Carlo Carmagnola - Anzola Plaisir (21/05/17)
    Il Pilastro La Classica (20/05/17)
    Toirano Settore Santa Lucia (10/05/17)
    Boshorn/Rauthorn - Quota 3233 Canale E (22/04/17)
    Perti (Rocca di) Parete delle gemme (16/04/17)
    Galehorn da Engiloch (12/04/17)
    Kastelhorn forchetta del canale ovest (08/04/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (29/03/17)
    Galehorn da Engiloch (24/12/16)
    Basodino (Monte) da Riale (11/12/16)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (08/12/16)
    Elgio (Punta) o Helgenhorn da Riale (04/12/16)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (02/12/16)
    Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (12/10/16)
    Stelle (Parete delle) Via Bruno Piazza (06/08/16)
    Pedriola (Alpe) Genepy Express (30/07/16)
    Battisti (Punta) Cresta NNO - via attrezzata (09/07/16)
    Giordani (Punta) da Indren (06/07/16)
    Cannone Giova 1 (25/06/16)
    Sentinella di Gondo Rompighiaccio (10/06/16)
    Breithorn Occidentale e Centrale da Cervinia (15/05/16)
    Caprazoppa (Falesia) (20/04/16)
    Spitzhorli dal Passo del Sempione (10/04/16)
    Maderhorn da Rothwald (13/12/15)
    Spaventaggi (Bric) Placca dei Maleducati (06/12/15)
    Gorilla (Falesia del) (05/12/15)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (08/11/15)
    Caprazoppa (Falesia) (31/10/15)
    Deiva Marina La Sfinge (22/10/15)
    Seigne (Col de la) da La Visaille, giro delle Pyramides Calcaires (06/08/15)
    Vincent (Piramide) da Indren (01/07/15)
    Gross Muttenhorn dalla strada del Furka (24/06/15)
    Breithorn dal Passo del Sempione (24/04/15)
    Galehorn da Engiloch (15/04/15)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (12/04/15)
    Stange (Pizzo) da Alpe Devero e il Canalone NE (02/04/15)
    Bettola (Placconata di) White snake (12/01/15)
    Brudelhorn da Munster (05/01/15)
    Schilthorn da Engiloch (11/12/14)
    Galehorn da Engiloch (22/11/14)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (01/11/14)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (30/10/14)
    Infernone (Ferrata dell') (22/09/14)
    Cannone Giova 1 (26/06/14)
    Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo (21/06/14)
    Galenstock dal Furkapass (07/06/14)
    Schilthorn da Engiloch (07/05/14)
    Galehorn da Engiloch (04/05/14)
    Sasso nero Tre Guglie (01/05/14)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (10/04/14)
    Sasso nero Tre Guglie (06/04/14)
    Magehorn da Engiloch (19/03/14)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (13/03/14)
    Gioco di piedi (Falesia) (02/03/14)
    Giordani (Punta) da Indren (10/07/13)
    Giordani (Punta) da Indren (05/07/13)
    Bocca della Valle Anfiteatro e Lumastin (02/07/13)
    Valrossa (Passo Est di) o Bocchetta di Valrossa da Riale (20/11/12)
    Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio (16/11/12)
    Corte Buè (Alpe) da Alpe Ompio, anello (08/11/12)
    la valletta falesia (21/10/12)
    Teggiolo (Monte) da Bugliaga (17/10/12)
    Vincent (Piramide) da Indren (23/07/12)
    Giordani (Punta) da Indren (19/07/12)
    Bettola (Placconata di) Impressione (27/11/10)
    Gioco di piedi (Falesia) (03/10/10)
    Bionde trecce (26/09/10)
    Coudrey (Monte) I love you Silvye (19/09/10)
    Cannone Giova 1 (19/06/10)
    Bettola (Placconata di) Impressione (05/06/10)
    Bavarione (Fortificazioni del Monte) da Alpe Archia (25/10/09)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (18/10/09)
    Carza (Monte) Le Fortificazioni del Monte Carza (11/10/09)
    Charvatton (Monte) Il Caterpillar (04/10/09)
    Paleria (Placche di) Ad un angelo caduto dal cielo (10/09/09)
    Andolla (Passo) dalla Zwischbergental, anello (06/09/09)
    Charvatton (Monte) Tommy (23/08/09)
    Santa maria (Parete di) Via delle meteore (01/08/09)
    Battisti (Punta), contrafforte Via dei balossi (26/07/09)
    Spalavera (Monte) da Colle (19/07/09)
    Cannone Giova 1 (02/06/09)
    Ballaro (Sasso) (26/10/08)
    Agaro Specchio delle mie brame (12/10/08)
    Bettola (Placconata di) Impressione (03/10/08)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (17/09/08)
    Pedriola (Alpe) Genepy Express (24/08/08)