maguno


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Nulla da dire sulla ferrata, è la solita che conosco, ma il sentiero per arrivarci è cambiato e di parecchio eccome, l'ultimo nubifragio ha lasciato il suo segno, numerosi alberi abbattuti che ostruiscono il passaggio all'inizio, sia nella parte in salita che nella parte in discesa, ultimo tratto. Un lavoro, ma tanto lavoro che impegnerà non poco tempo, nel frattempo si sono prese le contromisure con nuovi sentieri che aggirano gli ostacoli anche agevolmente, riportando sul sentiero originale. Sarà una lunga degenza (presumo) quella del ripristino di lavoro ce né quanto basta, da impegnare non poche persone, speriamo che tra cai sezioni varie, ci metto anche protezione civile e volontari si riesca a concludere qualcosa. Lasciarlo così sarebbe una battaglia persa per tutti i fruitori-
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Nel complesso una buona gita, da Bignugno dove siamo partiti a Ponte Casletto dove siamo arrivati direi che il percorso soddisfa una giornata. Gli alpeggi passati compresa la cappella di Or Vergun che se ben ricordo significa : orlo che guarda la valle, ricordano i tempi che furono quando gli stessi fiorivano di persone, ormai tutto è abbandonato, ma oltre alle baite anche il sentiero dopo Bettina, ricorda la fatica e l 'ingegno degli uomini nel costruire una linea sicura con ponti e muretti di pietra a vista che ancor oggi a distanza di cento e passa anni, adoperiamo in sicurezza.
Vorrei solo far pesare la difficoltà EE del sentiero che da ponte Velina esce a Ponte Casletto, tratti esposti e molto scivolosi, sda prendere con cautela come anche i vari passaggi su traversine di legno ormai datate, ci sono le catene in loco, ma la sicurezza del piede e l'esperienza certamente la fanno da padrona, utile anche una pila per le gallerie finali della condotta dell'acqua e attenzione alla testa.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Buona giornata, buon affollamento, buona traccia, per una classica delle gite del circondario, il manto nevoso delle scorse nevicate è ormai scomparso, solo nella parte alta resiste ma con questo caldo sarà destinato a soccombere, crepacci con ponti ancora pieni e buon passaggio, il primo sul secondo cambio pendenza il secondo la crepaccia terminale. Due temerari con gli sci, ma il nevaio è ormai solo grandi vasche, non deve essere stata una gran sciata.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata, non freddo e con la neve ancora a 5' dal parcheggio, salendo e arrivando ai pendii superiori il manto nevoso era compatto, duro ma le lamine incidevano quel tanto da dare un buon grip alle pelli, arrivato bene al pendio finale su traccia battuta, risalito il pendio con traccia ( non difficile) sci a spalla, uscita ben segnata ( non difficile) ultimo tratto con neve ventata ma facile.
Le quattro stelle sono per la discesa dai 2800 in giù fino al parcheggio (primaverile), a parte il pendio del colletto duro, ma sciata grintosa, sotto era una crosta che portava si e no, quindi discesa molto delicata e curve larghe per non rompere. Che spettacolo a 180° dal vecchio arrivo della funivia, quante montagne tutte con la loro storia……..

particolare della traccia sui pendii superiori

dopo il colletto

neve primaverile
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Non potevo non tornare dopo la gran sciata della gita precedente ed infatti anche oggi gran sciata con gli amici, solo 5' di portage per poi arrivare in cima di gran carriera. Come dicevo gran sciata per la discesa che anche questa volta dopo il canalone, abbiamo girato a sx e per valloni da favola abbiamo raggiunto il vallone di nefelgiù arrivando fin sopra la diga di morasco. Stavolta il traverso era mooolto tecnico, duro con rigole da valanga molto accentuate e pendenza molto ripida tanto da evitare gli ultimi 100 metri troppo ripidi e duri e pericolosi, scendendo comunque con grande attenzione fino al sentiero estivo che si intravedeva nella neve, raggiungendo quindi la diga. Molta concentrazione da parte di tutti, come ormai dico da tanto tempo, la tecnica abbinata alla sicurezza è un connubio che ogni scialpinista deve avere nel suo bagaglio.

Bravi agli amici Ernesto, Davide, Mirco ed un bravissimo a Adriano che ne è uscito alla grande.


aspettando Ardizio

in vetta

dal collettino prima del vallone di salita
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: ventata
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Almeno ho provato, ma le scariche di neve dei giorni scorsi erano troppe ed hanno invaso il canale, la discesa non sarebbe stata per niente una bella discesa, quindi arrivato alla fine del conoide alla base delle prime roccette mi sono fermato e sono tornato, sarà per il prox anno. Una giornata bella ma con vento, con neve molto dura fino al pianoro del maria luisa, poi in val rossa di tutto dal duro agli accumuli densi a quelli ventati alla fresca da vento, la risalita del conoide invece dura ma con buon grip, infatti sono arrivato alle roccette velocemente. Discesa da tre stelle sempre fino al pianoro, ma scendere a riale è stato molto faticoso ed insciabile.


Ps: per non aprire un altro post ho inserito la mia gita in questo itinerario, il mio sale il canale di sx dei due del versante est,

entrando in val rossa

Il conoide e le roccette

Il canale
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Questa volta un bel quattro stelle ci stanno, una gran discesa, la parte del canalone dura, con neve in trasformazione e crosta portante, (ore 9.40 discesa), pendii colleganti il vallone di nefelgiu sempre dura ma in rimollo, la parte finale dall antenna alla pernice primaverile, non potevo chiedere di meglio, per la salita sempre dalla pernice si mettono gli sci a fianco dell edificio, dura ma con buon grip fino alla cima.

Sulla dorsale

Il vallone con la cima

La cima
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Visto le condizioni del passo e zone sottostanti immerse nelle nuvole ho optato per la valle del rossbonedn al sole e con poco vento, una buona salita con un buon grip fino al pianoro centrale, nella seconda parte tendente allo scivolo delle pelli ma solo nei tratti da dx verso sx, questo a significare di come vento e sole hanno orientato i cristalli sui pendii di risalita. Traverso finale tecnico anche se segnato da vecchie tracce, un buon uso dello spigolo abbinato alle pelli è stato sufficiente per poi prendere la traccia finale della cresta con la quale sono arrivato alla croce. Discesa di buon respiro stando sui versanti orografici di dx, neve compatta dura, di buona presa degli spigoli fino all' alpe del rossboden, poi ho attraversato la morena e nei pendii sottostanti i contrafforti del bodmerhorn dx orografica sono arrivato alle baracche della segheria con neve primaverile sciabile.
Chi mi conosce sa che non sono tanto per gli svizzeri, ma in questa occasione devo dire "chapeau" tanto di cappello a quella Signora che vedendomi arrivare dalla baracca mentre toglievo gli sci è uscita offrendomi una bottiglia di acqua e un ovetto di cioccolato. Grazie Molto Gentile.

croce di vetta

guardando i pendii di salia

cresta verso il boshorn
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata….tecnica per la salita , per la discesa ho apprezzato la pista battuta, tre stelle per l'appunto, per il resto concordo con quanto scritto da Giovil. Bravo a Adriano un bel 4000 da mettere nel cassetto.


Ps: Noi e Giovil ci siamo trovati al colle nel stesso tempo infatti nella sua fotografia delle cordate noi siamo la prima davanti, quindi indirettamente un grazie.


Arrivando alla cima, mi sono fermato sulla cresta con i miei compagni pensando che non ci fosse posto per quelli che già c erano più noi, poi lasciando il passo abbiamo raggiunto la croce.
In effetti era più spazioso di quanto pensavo, altre tre persone ci stavano con noi tre, quello che non mi è piaciuto è il soppragiungere di una guida svizzera con sei persone, che senza alcun ragionamento a raggiunto la croce creando intasamento , assembramento e un mio rimprovero per non essersi fermato ad aspettare il suo turno. Ed era una GUIDA.



cresta finale
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Scappatina veloce, salita ben tracciata, nella parte dal pianoro alla cima neve molto dura e molto scivolosa, meglio fuori dalla traccia, per cambiare ho preso il pendio diretto prima del traverso, mi hanno seguito padre e figlia (presumo) la parte finale era tecnica ed infatti la ragazza ha trovato lungo, osservandoli in discesa erano ancora ad affrontare il pezzo più tecnico e ripido, mi auguro che siano arrivati in cima.
Discesa dura, ghiacciata, con creste di gallo fino al pianoro, poi quattro stelle fino alle baite, fresca di 24h ma ancora sciabile alla grande.


canale dopo pianoro

dopo la cascata

boschetto finale tutto ****
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (18/09/19)
    Cicogna Traversata della bassa Val Grande (15/09/19)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (13/07/19)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (23/05/19)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (15/05/19)
    Mutt (Corno) da Riale per la Valrossa (06/05/19)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (01/05/19)
    Schilthorn da Egga (12/04/19)
    Allalinhorn da funivia Felskinn (30/03/19)
    Galehorn da Engiloch (19/03/19)
    Gries (Corno) o Grieshorn da Riale (09/03/19)
    Valrossa (Punta di) da Riale (03/03/19)
    Valfredda (Bocchetta di) da Nibbio (26/02/19)
    Magehorn da Engiloch (20/02/19)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (09/02/19)
    Corbernas (Monte) da Alpe Devero e il versante NE (19/01/19)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (05/01/19)
    Galehorn da Engiloch (01/12/18)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (29/11/18)
    Boden (Santuario del) da Gravellona Toce per l'Alpe Grandi (29/09/18)
    Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio (10/09/18)
    Corte Buè da Alpe Ompio per l' Alpe Basseno (19/08/18)
    Laggin Biwak da Simplon Dorf (29/07/18)
    Kastel (Bocchetta del) da Riale (19/05/18)
    Breithorn dal Passo del Sempione (09/05/18)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (18/04/18)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (20/12/17)
    Dosso (Pareti del) Spigolo della Leri (18/06/17)
    Machaby (Corma di) Topo Bianco (27/05/17)
    Lumastin Carlo Carmagnola - Anzola Plaisir (21/05/17)
    Il Pilastro La Classica (20/05/17)
    Toirano Settore Santa Lucia (10/05/17)
    Boshorn/Rauthorn - Quota 3233 Canale E (22/04/17)
    Perti (Rocca di) Parete delle gemme (16/04/17)
    Galehorn da Engiloch (12/04/17)
    Kastelhorn forchetta del canale ovest (08/04/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (29/03/17)
    Galehorn da Engiloch (24/12/16)
    Basodino (Monte) da Riale (11/12/16)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (08/12/16)
    Elgio (Punta) o Helgenhorn da Riale (04/12/16)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (02/12/16)
    Camoscio (Monte) Ferrata Picasass (12/10/16)
    Stelle (Parete delle) Via Bruno Piazza (06/08/16)
    Pedriola (Alpe) Genepy Express (30/07/16)
    Battisti (Punta) Cresta NNO - via attrezzata (09/07/16)
    Giordani (Punta) da Indren (06/07/16)
    Cannone Giova 1 (25/06/16)
    Sentinella di Gondo Rompighiaccio (10/06/16)
    Breithorn Occidentale e Centrale da Cervinia (15/05/16)
    Caprazoppa (Falesia) (20/04/16)
    Spitzhorli dal Passo del Sempione (10/04/16)
    Maderhorn da Rothwald (13/12/15)
    Spaventaggi (Bric) Placca dei Maleducati (06/12/15)
    Gorilla (Falesia del) (05/12/15)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (08/11/15)
    Caprazoppa (Falesia) (31/10/15)
    Deiva Marina La Sfinge (22/10/15)
    Seigne (Col de la) da La Visaille, giro delle Pyramides Calcaires (06/08/15)
    Vincent (Piramide) da Indren (01/07/15)
    Gross Muttenhorn dalla strada del Furka (24/06/15)
    Breithorn dal Passo del Sempione (24/04/15)
    Galehorn da Engiloch (15/04/15)
    Tochuhorn da Passo del Sempione (12/04/15)
    Stange (Pizzo) da Alpe Devero e il Canalone NE (02/04/15)
    Bettola (Placconata di) White snake (12/01/15)
    Brudelhorn da Munster (05/01/15)
    Schilthorn da Engiloch (11/12/14)
    Galehorn da Engiloch (22/11/14)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (01/11/14)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (30/10/14)
    Infernone (Ferrata dell') (22/09/14)
    Cannone Giova 1 (26/06/14)
    Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo (21/06/14)
    Galenstock dal Furkapass (07/06/14)
    Schilthorn da Engiloch (07/05/14)
    Galehorn da Engiloch (04/05/14)
    Sasso nero Tre Guglie (01/05/14)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (10/04/14)
    Sasso nero Tre Guglie (06/04/14)
    Magehorn da Engiloch (19/03/14)
    Spitzhorli da Passo del Sempione (13/03/14)
    Gioco di piedi (Falesia) (02/03/14)
    Giordani (Punta) da Indren (10/07/13)
    Giordani (Punta) da Indren (05/07/13)
    Bocca della Valle Anfiteatro e Lumastin (02/07/13)
    Valrossa (Passo Est di) o Bocchetta di Valrossa da Riale (20/11/12)
    Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio (16/11/12)
    Corte Buè (Alpe) da Alpe Ompio, anello (08/11/12)
    la valletta falesia (21/10/12)
    Teggiolo (Monte) da Bugliaga (17/10/12)
    Vincent (Piramide) da Indren (23/07/12)
    Giordani (Punta) da Indren (19/07/12)
    Bettola (Placconata di) Impressione (27/11/10)
    Gioco di piedi (Falesia) (03/10/10)
    Bionde trecce (26/09/10)
    Coudrey (Monte) I love you Silvye (19/09/10)
    Cannone Giova 1 (19/06/10)
    Bettola (Placconata di) Impressione (05/06/10)
    Bavarione (Fortificazioni del Monte) da Alpe Archia (25/10/09)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (18/10/09)
    Carza (Monte) Le Fortificazioni del Monte Carza (11/10/09)
    Charvatton (Monte) Il Caterpillar (04/10/09)
    Paleria (Placche di) Ad un angelo caduto dal cielo (10/09/09)
    Andolla (Passo) dalla Zwischbergental, anello (06/09/09)
    Charvatton (Monte) Tommy (23/08/09)
    Santa maria (Parete di) Via delle meteore (01/08/09)
    Battisti (Punta), contrafforte Via dei balossi (26/07/09)
    Spalavera (Monte) da Colle (19/07/09)
    Cannone Giova 1 (02/06/09)
    Ballaro (Sasso) (26/10/08)
    Agaro Specchio delle mie brame (12/10/08)
    Bettola (Placconata di) Impressione (03/10/08)
    Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra (17/09/08)
    Pedriola (Alpe) Genepy Express (24/08/08)