dados


Chi sono

La montagna richiede rispetto ...

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Calzati subito sci appena attraversata la statale. Lungo il tragitto , da subito una decina di cm... poi man mano si sale anche una ventina di cm ..di farina bella veloce, con sotto fondo molto compatto. Utilizzati rampant solo per l'ultimo pendio sotto il colle del ferro essendo molto ghiacciata la neve sottostante ... Oggi cielo un po' coperto e temperatura bella fresca... Discesa su neve molto divertente ovunque ma direi stupenda dal bivacco in lamiera anonimo , fino al colle.
Oggi con Orlando e Beppe... Ormai solita combricola... Grazie amici...
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Per via delle basse temperature, partiti tardi, verso le ore 09.30/10.00. Dal parcheggio, dopo appena duecento metri sul sentiero, abbiamo trovato neve ghiacciata e calzato gli sci.Neve presente inizialmente solo lungo il sentiero, fino a quota 1700 circa, dove si poteva spaziare negli ampi pendii tutti ben coperti. Discesi dalla punta Razil verso le 12.30, su crosta portante, manto liscio e ben sciabile nella parte alta, dove il sole, per latitudine, non l'aveva intaccata. Da circa metà discesa in giù , virando in pendii esposti a sole diretto, si riusciva a trovare buoni tratti di pendio, con neve trasformata primaverile. Si ripellava intorno a quota 1700, e si risaliva la cima non molto lontana della Punta Selassa, poi poi riportarsi lungo cresta su una posizione più favorevole per la discesa, sempre in cerca di neve trasformata. Giunti al sentiero di rientro e fino al parcheggio, di nuovo discesa su sneve appena smollata in superficie, a tratti ghiacciata in ombra.
Oggi con Beppe ed Orlando.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti volontariamente tardi per le basse temperature da Castelmagno... 10.00.. Circa. Risaliti i pendii verso il Colle intersile. Da qui saliti al Tempesta. Poi discesi su neve ancora abbastanza dura fino al colle intersile dove si ripellava per la cima del Tibert. Breve sosta per vento fastidioso e discesa per un terzo del tragitto su neve dura e crostosa... Qui sfruttati i vari passaggi di ieri che hanno lisciato il tracciato. Da due terzi in giù neve che migliorava gradualmente fino ad essere bella nella parte finale.
Giornata stupenda per gli amanti della montagna e dei suoi panorami... Grazie a Beppe e Orlando... Compagni di gita....



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Primaverile/Trasformata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi inversione teemica... Cosa insperata alla partenza... Quindi verso le 9.00, saliti su neve appena ghiacciata che ben presto si è ammordita, permettendoci di salire senza rampant... Stradina iniziale dal Vallone ancora percorribile a circa 200 mt. Dal parcheggio.... Ma durerà pochissimo la poca neve rimasta...ormai la quota neve pare stabilizzarsi sui 1700 metri nei versanti a sud della val Maira....discesa su ottimo firm solo nei versanti completamente esposti a sud...tanto da farci ripellare il pendio appena sotto la cima. Piu in basso bisogna un po' cercare la neve per raggiungere al meglio la stradina di rientro.
Oggi con Orlando e Beppe....in buona compagnia.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: Regolare fino a Preit
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata serena. Temperatura sotto zero alle 9.00 circa al parcheggio di Preit. Partiti subito su neve ghiacciata... Ricoperta da un bello strato di brina....sci calzati da subito... Saliti nella prima parte sulla stradina estiva poi a piacimento nel vallone verso la vetta del Piutas... Abbiamo girato intorno al roccione del piutas , risalendo poi la vetta più arrotondata che gli sta a lato. Discesa su neve in crosta non portante nella parte alta... Poi sebbene la neve migliori scendendo... Le temperature molto basse anche nei pendii più esposti al sole non hanno permesso al manto di trasformarsi a dovere... Lasciando vecchie tracce ed alcune placche di ghiaccio insidiose...questo giustifica le due stelle... Non certamente la giornata ed i panorami mozzafiato....
Oggi con l'amico Orlando... Grazie....



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: Regolare fino a Limonetto
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti 8.30 circa da Limonetto. Stradina iniziale ghiacciata.. La neve sui pendii in ombra era ghiacciata... Necessario portare rampant a seconda delle proprie abilità. Attese le ore 11.00 circa per iniziare la discesa su neve ormai trasformata dal sole , perlomeno in superficie... Giusta per una buona discesa... Lungo il tragitto mancano solo un paio di metri di copertura nevosa sulla stradina iniziale da Limonetto...
Oggi con Beppe e Massimo... Bella sciata...
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
note su accesso stradale :: Regolare fino a pian mune
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Alle ore 9.00 circa partiti su neve ghiacciata dalla stradina che risale il pendio accanto gli impianti.... Poi la temperatura elevata l'ha fatta smollare man mano si saliva.... In alto comunque restava neve bella compatta e lavorata dal vento. Discesa su neve inizialmente da due / tre stelle... Fino alla pista da sci... Qui non vale mettere una valutazione..... Ovviamente neve perfetta per uno skialper... Quindi divertimento assoluto fino al parcheggio.... Qualcuno ha risalito la vetta dal versante opposto.
Oggi in comitiva.... Con Orlando, Mario, Fabio e consorte, Marco. Grazie della bella giornata.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Regolare fino s. Giacomo
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti ore 8.30 circa da s. Giacomo, stradina di 2 km iniziali su poca neve umida che creava zoccolo sotto le pelli...dal ponte a salire neve varia tra croste... Ventata e umida fino al valloncello di risalita verso pera contard e pera puntua.... Qui abbiamo trovato un tratto di neve polverosa... Riportata dal vento. Ci fermavamo prima del pianoro finale sotto pera puntua a causa del forte vento. Discesa divertente solo nel primo tratto... Poi neve di ogni genere... Poco gestibile.
Viste diverse valanghe sotto le cime tra cui un paio di fondo. Valutare molto bene dove salire per accumuli di neve presenti ovunque. Oggi con Giulio, Beppe, Fabio e Marco... Bella comitiva.... Grazie


Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti ore 9.40 circa dall'abitato di Pietraporzio con nevicata in corso. 20/30 cm di neve fresca su fondo compatto. Risalita la pista sci di fondo fino al piano della Regina... Poi presa direzione nel bosco verso Costabella del Piz... Dove ci siamo fermati a quota 2100 circa per vento smisurato. Discesi al riparo nel bosco su neve divertente fino a valle .
Grazie a Beppe... Compagno di gita...



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti verso le ore 09.00 dal parcheggio di Chialvetta e presa subito una traccia già esistente che ci ha condotto dal prato adiacente il parcheggio fino all'uscita del bosco, a circa 250 mt di dislivello sotto la vetta... Da qui a causa di una tormenta in quota... Abbiamo tentato di raggiungere la cima salendo sulla sinistra, guardandola frontalmente, essendo meno esposta al vento. A circa 100 mt. dalla vetta abbiamo desistito... Discesa fino all'entrata del bosco su neve varia tra placche ventate e farina più o meno compatta... Poi nel bosco tutta farina fino all'auto... Gita molto tracciata da precedenti passaggi di skialper per cui si devono ricercare i pendii lasciati immacolati...
Grazie ad Orlando... Compagno di giornata...



[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Ferro (Testa del) da Villaggio Primavera (21/01/20)
    Razil (Punta dal) o Punta Rumelletta da Serre (16/01/20)
    Tibert (Monte) e Punta Tempesta da Santuario di San Magno (13/01/20)
    Chirlè (Monte) da Vallone (07/01/20)
    Piutas (Monte) da Preit (02/01/20)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (28/12/19)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (24/12/19)
    Peracontard (Colle) quota 2244 m da San Giacomo (14/12/19)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (13/12/19)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (09/12/19)
    Giobert (Monte) da Preit (07/12/19)
    Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (06/12/19)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (14/05/19)
    Lausa (Cima della) da Pontebernardo (10/05/19)
    Omo (Monte) dal Gias Cavera per il Versante Nord (04/05/19)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (31/03/19)
    Enchastraye (Monte) da Grange (15/03/19)
    Lausa Bruna (Colle di) da Tetti di Trocello (11/03/19)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (05/03/19)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (28/02/19)
    Enchastraye (Monte) da Grange (24/02/19)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (23/02/19)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (18/02/19)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (14/02/19)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (24/05/18)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (16/05/18)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (10/05/18)
    Pepino (Cima) da Limone 1400 (08/05/18)
    Bianca (Rocca) da Chianale (30/04/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (26/04/18)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (21/04/18)
    Pepino (Cima) da Limone 1400 (20/04/18)
    Alpetta (Monte) da Panice (19/04/18)
    Granè (Monte) da Crissolo (15/04/18)
    Alpetta (Monte) da Panice (14/04/18)
    Bersezio (area impianti) quota 2319 m da Bersezio (10/04/18)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (07/04/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (29/03/18)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (27/03/18)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (24/03/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (20/03/18)
    Nebin (Monte) da Morinesio (14/03/18)
    Garitta Nuova (Testa di) da Dragoniere (09/03/18)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (04/03/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (03/03/18)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (02/03/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (01/03/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (25/02/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (21/02/18)
    Rognosa della Guercia (Testa) da Strepeis (15/02/18)
    Fer (Tete de) da Larche (11/02/18)
    Viridio (Monte) da Chiappi (01/02/18)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (31/01/18)
    Bersezio (area impianti) quota 2319 m da Bersezio (26/01/18)
    Riba del Gias (Monte) da Becetto (21/01/18)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (19/01/18)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (17/01/18)
    Bersezio (area impianti) quota 2319 m da Bersezio (16/01/18)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (14/01/18)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (05/01/18)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (04/01/18)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (30/12/17)
    Cugulet (Monte) da Sodani (16/12/17)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Tetti Rossi (05/12/17)
    Gardiola (Cima la) da impianti di Lurisia per il Monte Pigna (04/12/17)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (23/11/17)
    Briccas o Trucchet da Brich (19/11/17)
    Giobert (Monte) da Preit (13/11/17)
    Lupo (Cima del) da Chianale (23/04/17)
    Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, giro per Passo di Prefouns, Colletto Bresses, Colletto del Valasco (17/04/17)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (13/04/17)
    Lose (Cima delle) da Bersezio (07/04/17)
    Lose (Cima delle) da Bersezio (31/03/17)