MacGyver


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: dalla stalla si cammina per 20-30 minuti
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti per l'itinerario della punta Rosset poi in cresta fino alla Vaudala. Freddo (fortunatamente senza vento) per tutto il giorno. In discesa l'innevamento è ottimo fino al rifugio, poi bisogna stare attenti a dove si passa tenendo la quota.
La neve non ha mollato di un pelo!! Carta vetro a grana grossa (tranne qualche micro fazzoletto di "polvere") da cima a fondo! 5 stelle per chi ama il genere.
Coltelli utili.

Con Eli e Rolando.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte dal parcheggino 200 m. a valle del tornante, ma la neve sulla strada è agli sgoccioli. Per il resto ancora innevamento discreto. La neve è in via di trasformazione. Sciabilità buona, neve umida, densa, ma ancora senza crosta!
Con Laura, Eli (che ha battuto traccia nonostante la stessa gita del giorno prima) e syd. Un saluto ai due ragazzi liguri saliti con noi in vetta.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario abbastanza solitario. Neve brutta (80 m. disl) appena sotto il colle. Per il resto, cercando la neve ondulata bella farina densa, ben sciabile. Da fare attenzione alle pietre nascoste, sic! Pendio ancora con poche tracce.
Con Emanuele (Pro) che ha battuto traccia.


Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
- 4 gradi alla partenza e -8 al colle con vento teso.
Neve gessosa, densa più o meno da cima a fondo. Si riusciva a fare qualche curva solo nella pendenza più accentuata o dopo aver preso velocità usando le tracce di chi ci precedeva.
In alto la neve credo sia intorno al metro mentre in basso, nel bosco, è sufficiente, ma si tocca ancora qualcosa non appena si esce dalla stradina.

Con Sonia, Chiara, Laurent (battitore della traccia da più di metà percorso), Joss e Puppi.
Grazie anche allo scialp che ci ha raggiunti aiutando Laurent a battere fino al colle.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strada per Silvenoire chiusa. Parcheggiato lungo la regionale.
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Silvenoire. Tutta la gita a 0°C circa. Parte del gruppo salita al Colle del Trajo e parte al Colle Charbonnier. Dopo la discesa al piano del bivacco Gonthier scambiati itinerario. Neve più bella al Colle Charbonnier, sciabilità molto buona.Tenendosi tutto a sinistra e percorrendo il largo canalone del torrente Nomenon si riesce ancora a sciare ottimamente per circa 300 metri di dislivello mangiandoli al bosco ravanoso.
Con Eli, Rolando ed altri quattro pimpanti giovani.

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ottimo
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con -2 °C alle 9.00. nebbia fino alle baite con visibilità a 20 m.
In discesa neve fresca densa ventata e crostosa faticosa da sciare. Solo qualche breve tratto carino. Migliora nel bosco.
Con Eli e un amico svizzero.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ottimo
attrezzatura :: scialpinistica
Temperature sopra lo zero e vento fastidioso in alto. La neve è abbondante, in alto trasformata dal vento con crosta dura e neve densa sopra. Non bellissima da sciare nel primo grande pendio. La situazione migliora notevolmente non appena la pendenza si addolcisce. Dei ragazzi hanno riferito di neve polverosa, sin dalla cima, nei canali in sinistra orogr. del colle...
Con Frà, Gianni e Paul.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: buono fino a Bonne
attrezzatura :: scialpinistica
Sciabilità abbastanza buona, ma variabile a seconda dell'esposizione solare e del vento che c'è stato.
Comunque nel complesso leggera crosta e neve densa che non danno troppo fastidio.
Con Eli, Erik, Luca e syd.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si lascia l'auto 200 m prima del ponte
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 8.45 con -1°C. Buon rigelo notturno, 10 cm di neve fresca ventata in alto.
In discesa quei 10 cm. di neve umida impedivano una bella sciata, in basso meglio.
Buon innevamento in tutto il vallone con partenza senza problemi dall'auto.

p.s. il manto non è compatto, la racchetta forzando si infilava giù per circa 60 cm, ma non era umido, ci sono strati discontinui... occhio al bollettino anche se è 2!

Gita tutina free!


Con Angelo.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
-1°C alla partenza alle 9.30. Traccia non bella, a tratti ripida e con molti "Ivan il matto".
Fuori dal bosco e sulla dorsale pietre affioranti fino in cima. Scesi in sinistra orogr. in un bel bosco rado dove la neve, in alto, era polverosa, in basso più densa, ma sempre con un buon spessore e una buona sciabilità.



Con la solita banda e syd.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (14/04/19)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (09/03/19)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (17/02/19)
    Fetita (Colle) o Falita da Challancin (03/02/19)
    Trajo (Colle del) da Vieyes (13/03/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (25/02/18)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (11/02/18)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (28/01/18)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (26/02/17)
    Paglietta (Monte) da Prailles (12/02/17)
    Angeli al Morion (Rifugio degli), ex Scavarda da Bonne (21/01/17)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (04/12/16)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (21/02/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (14/02/16)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (06/02/16)
    Tsa (Tour de la) da Bionaz, per versante S e possibile traversata su vallone di Sassa (24/01/16)
    Fetita (Colle) o Falita da Challancin (23/01/16)
    Champillon (Col) da Chatelair (17/01/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (16/01/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (06/01/16)
    Serena (Costa di) quota 2739 m da Mottes (14/03/15)
    Valletta (Punta) da Cerisey, anello valloni Citrin e Serena (28/02/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (22/02/15)
    Citrin (Col) da Cerisey (15/02/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/02/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (01/02/15)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (17/01/15)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (28/12/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (27/12/14)
    Arc (Col d') da Saint Rhemy (20/04/14)
    Sassa (Col de la) da Chamen (13/04/14)
    Fourchon (Col du) da Saint Rhemy (30/03/14)
    Sberna Sebastiano e Renzo (Bivacco) da Pravieux (29/03/14)
    Colmet (Mont) da Arpy (16/03/14)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (02/03/14)
    Rutor (Testa del) da Bonne (23/02/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (22/02/14)
    Croce (Punta della) da Arpy (16/02/14)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (01/02/14)
    Gollien (Colle) da Bruil, traversata valloni Entrelor - Sort (26/01/14)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (12/01/14)
    Flassin (Mont) q. 2650 NE anello valloni Flassin e Citrin (11/01/14)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (06/01/14)
    Serena (Col) da Mottes (01/01/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (28/12/13)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (22/12/13)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (08/12/13)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (24/11/13)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (23/11/13)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (17/11/13)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (25/04/13)
    Colmet (Mont) da Arpy (07/04/13)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (01/04/13)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (31/03/13)
    Serena (Col) da Mottes (24/03/13)
    Serena (Col) da Mottes (17/03/13)
    Feluma (Punta) da Valgrisenche (10/03/13)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (03/03/13)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (17/02/13)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (10/02/13)
    Serena (Col) da Mottes (03/02/13)
    Flassin (Mont) q. 2650 NE anello valloni Flassin e Citrin (27/01/13)
    Colmet (Mont) da Arpy (06/01/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (01/01/13)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (30/12/12)
    Paglietta (Monte) da Prailles (29/12/12)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (22/12/12)
    Serena (Col) da Mottes (09/12/12)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (02/12/12)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (25/11/12)
    Arno (Bivacco) da Pila (11/11/12)
    Arc (Col d') da Saint Rhemy (09/04/12)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (01/04/12)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (25/03/12)
    Chateau des Dames dalla Valtournenche (24/03/12)
    Tsa (Tour de la) da Chamen, versante NE (26/02/12)
    Colmet (Mont) da Arpy (12/02/12)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (05/02/12)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (04/02/12)
    Fetita (Colle) o Falita da Challancin (28/01/12)
    Nona (Becca di) da Chevreres (15/01/12)
    Gollien (Colle) da Bruil, traversata valloni Entrelor - Sort (08/01/12)
    Paglietta (Monte) da Prailles (07/01/12)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (01/01/12)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (24/12/11)
    Zerbion (Monte) da Promiod (18/12/11)
    Nera (Punta) da Lillaz per il Vallone dell'Urtier (27/11/11)
    Giasson (Becca di) da Surrier (26/11/11)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (13/11/11)
    Hérens (Dent d', spalla 4046) dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (10/04/11)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Via Rivero (03/04/11)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (02/04/11)
    Rabuigne (Punta di) da Valgrisenche (27/03/11)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (12/03/11)
    Colmet (Mont) da Arpy (10/03/11)
    Colmet (Mont) da Arpy (06/03/11)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (05/03/11)
    Laures (Cascata di) (27/02/11)
    Flassin (Mont) q. 2650 NE anello valloni Flassin e Citrin (20/02/11)
    Citrin (Col) da Cerisey (19/02/11)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (19/02/11)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (23/01/11)
    Fallère (Mont) da Vetan (22/01/11)
    Valnontey Patrì (Cascata) (09/01/11)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (08/01/11)