Albertsan


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Salita raccomandabile perché breve, divertente e con un panorama fantastico da ogni lato. Da non sottovalutare, per alcuni punti un po' esposti (ma alcuni punti più "difficili" possono essere aggirati in basso). La discesa dal versante est, su prati ripidi e/o sfasciumi è a vista; si deve' scendere per un po' e poi deviare a sinistra del crestone.

verso il Col Champillon, sfondo Gran Combin

la cresta nord da salire

sulla cresta, con ampio panorama

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Per mancanza di tempo abbiamo seguito solo metà del percorso, ma in senso contrario rispetto a quanto descritto, cioé partendo da Degioz e risalendo, oltre gli alpeggi Bocconere, fino ai paravalanghe, con vista sul Gran Paradiso e scendendo poi per la stessa strada. Vista la facilità di percorso (quasi sempre ottima mulattiera per Bocconere) e il fatto che si salgono quasi due ore in ombra, penso potrebbe essere forse più conveniente effettuare il bell'anello descritto in senso inverso. L'inconveniente è di dover allungare la discesa fino a Degioz (dove c'è un buon parcheggio in alto, a sinistra della chiesa, proprio alla partenza per Bocconere).

arrivo al Casotto Bocconere inferiore

Il casotto Bocconere, sospeso sulla valle

vista verso la Grivola

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Escursione raccomandabile per i panorami bellissimi e perché il sentiero non è troppo faticoso. Tra l'altro, non partendo tardi, si ha anche a disposizione la prima oretta di cammino in ombra, che - dati i tempi - è molto gradita.
Volendo raggiungere una "vetta", si puo' salire, come abbiamo fatto noi, la Punta di Tsavanis, m. 2815, vicinissima alla sella m. 2780 che si attraversa poco prima di arrivare al colle; (salendo, è il monte che si ha sulla sinistra).

La Grivola dalla Punta Tsa Seche

a centro la sella m.2780; a sin. la P.ta di Tsavanis

P.ta e Colle Tsa Seche dalla P.ta di Tsavanis. Sfondo catena Bianco

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Partiti da quota 2480, riducendo a circa 650 metri il dislivello. Nessun problema di percorso in salita (ometti sulla costa di Mentà ben visibili, già da distante, e frequenti ometti nel tratto roccioso, che terminano poco sotto la vetta); più facile perdere il sentierino sui prati in discesa, anche se, prima o poi, si ritrova...
Escursione breve, ma raccomandabile per l'ambiente e i panorami. Non si sottovaluti la difficoltà nei 200 m. di dislivello finali: non è un EE semplice, ma almeno EE+ (o F-).

Nella prima parte di salita, con sfondo Grande Aig. Rousse

Dalla Costa di Mentà verso la Basei, ancora con parecchia neve

La cresta di salita, con sfondo P.ta Fourà

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Sentiero in buone condizioni. Segnalazioni gialle poco chiare alla partenza da Closé (bisogna arrivare a uno stradone, che si segue per un tratto). Inoltre a Closé il parcheggio è ... sempre in zone private. Noi abbiamo posteggiato parecchio più sotto (ampio piazzale a sinistra salendo).
Gita interessante e raccomandabile per i panorami e il bel percorso nel bosco (specialmente nel tratto tra i due alpeggi).
Dal colle, andando brevemente a nord su prati ripidi, ci si puo' affacciare verso la conca di By, con panorama su Mont Velan e Gran Combin.

Arrivo all'alpeggio Sucheaz

la testata della Valpelline, dall'alpeggio Sucheaz

all'Alpe Breuson

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Nessun problema per l'attraversamento dei torrenti nell'ultimo tratto (ponticelli in loco). Lavori in corso sullo stradone poco dopo la partenza, che potrebbero causare problemi di transito in giorni feriali.
Posto suggestivo e rifugisti molto gentili. Visita consigliabile, anche se è un po' lunga la prima parte di stradone...

Il rifugio e parte del lungo vallone di salita

la doppia cima del Creton du Midi, vista dall'inizio del percorso

il Col des Ceingles, m, 2817, visto dal Rifugio
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Nessun problema di percorrenza sulla strada. La neve si trova solo subito dopo il bivacco ; è quindi molto bassa, per la stagione.

il bivacco a ds. e il vallone verso il M. Delà

il bivacco e il vallone verso la Torre Ponton

verso il Colle Lavodilec, con Piccolo e Grande Avert a ds.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada in buone condizioni
Abbiamo abbreviato e semplificato il percorso, arrivando in auto a Soglio e proseguendo ancora sulla strada asfaltata fino all'inizio di un rettilineo in piano sotto Costa di Soglio (quota 378 m, spazio per lasciare 2 auto). Di qui passa la mulattiera che sale al paese; abbiamo poi seguito il percorso segnalato FIE, fino alla cima ovest, con cappelletta. Il dislivello si riduce a circa 950 m.

Il Monte Ramaceto e il suo Dente, salendo verso il Passo del Dente

Il Dente, visto dal Passo omonimo

verso Sestri Levante, con il Dente in primo piano

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada in buone condizioni
Siamo saliti solo fino al Colle di Luca, dove si poteva arrivare senza ramponi o ciaspole, con molta buona neve nel tratto finale, seguendo il sentiero U4 e ritorno per la stessa via. Chiazze di neve presenti oltre il gias a quota 2000 circa e copertura continua oltre i 2300 m. Bellissimi panorami.
Comunque, il tratto più problematico della gita è, secondo me, ... la strada di accesso che, nonostante le buone condizioni, è, specialmente in basso, molto stretta, senza protezioni laterali e con quasi nessuno slargo disponibile. In caso di incrocio con un' altra vettura, la situazione diventa critica, con necessità di lunghissime retromarce. Prestare molta attenzione!

situazione neve verso il gias a quota 2000 m

il colle a destra, ancora con buon innevamento

con neve buona, sotto il colle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
L'escursione è breve e non presenta difficoltà. E' comunque richiesta attenzione per il fondo sassoso e, a tratti, scivoloso del sentiero nei tratti di attraversamento della paleofrana e nei tratti più ripidi. Nel tratto finale per il Castellaro la traccia non è sempre visibile, ma ci sono molti cartelli che aiutano a seguire il miglior percorso tra le roccette.

Il monte Castellaro, visto costeggiando il M. Dragnone a nord

salendo al M. Castellaro

Il M. Dragnone con la frana, visto dal Castellaro

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Crou de Bleintse (Mont) dalla Comba di Champillon (18/08/19)
    Levionaz (Casotto PNGP) -Alpe Bocconere da Tignet, anello (03/08/19)
    Tsa Seche (Colle) da Gimillan (31/07/19)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (19/07/19)
    Breuson (Col de) o Breson da Closè (16/07/19)
    Frassati Pier Giorgio (Rifugio) dall'Arp du Jeu (14/07/19)
    Borroz Egidio - Rotary (Bivacco) dalla Val Clavalitè (08/06/19)
    Ramaceto (Monte) da Pian dei Ratti (16/05/19)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (06/05/19)
    Castellaro (Monte) e Monte Dragnone da Pieve di Zignago, anello (31/03/19)
    Gorzente (Laghi del) anello da Prou' Rene' (03/03/19)
    Cornet (Monte) da Santuario di Valmala e il Monte Roccerè (15/02/19)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (20/10/18)
    Fo (Croce dei) da Sant'Alberto di Bargagli, traversata a Pieve Ligure (10/10/18)
    Caucaso (Monte) da Barbagelata (25/09/18)
    Bezzi Mario (Rifugio) da Surrier (12/09/18)
    Crevacol (Testa di) da Arp du Jeu (10/09/18)
    Boccalatte Gabriele - Piolti Mario (Rifugio) da Planpincieux (19/08/18)
    Monzino (Rifugio) da La Visaille, per la Ferrata Franco Garda (12/08/18)
    Chabod Federico (Rifugio) da Valsavaranche (27/04/18)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (21/04/18)
    Camere (Bric delle) da Vobbietta (20/02/18)
    Puitz (Plan) da Eternon per l'Alpe Barasson (14/02/18)
    Tchoume (Testa di) da Eternon per Plan Puitz (14/02/18)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin per il Col de Bard (10/02/18)
    Ratti, Richelieu (Forti) da San Martino d'Albaro (28/01/18)
    Pu (Monte) da Campegli (19/01/18)
    Les Ors (Alpeggio) da Cheverel (01/01/18)
    France (Becca) da Vetan (07/12/17)
    Creton du Midi da Planaval (31/10/17)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (20/10/17)
    Pelvo d’Elva Canale Ovest del Colle Camoscere (07/10/17)
    Battagliola (Punta) e Punta del Cavallo da Chiesa (06/10/17)
    Servagno (Monte) dal Colle del Preit (12/09/17)
    Cassorso (Monte), cima ovest dal Colle del Preit per il Passo della Gardetta (11/09/17)
    Timorion (Monte) da Tignet (23/08/17)
    Gran Cocor (Cima) dal Lago del Serrù per il Colle della Losa (21/08/17)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Ostafa (17/08/17)
    Fetita (Punta) o Falita da Morge, anello per crestone SO e Col Fetita (14/08/17)
    Quattro Denti (Becca dei) da Plantè (07/08/17)
    Rothore o Corno Rosso da Orsia (05/08/17)
    Stolemberg da Stafal (04/08/17)
    Laurasca (Cima della) da Fondo Li Gabbi (28/07/17)
    Pian della Ballotta (Rifugio) da Diga Lago Serrù (18/07/17)
    Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset (17/07/17)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra anello per i laghi Losere e Lillet (03/07/17)
    Malinvern (Monte) da Isola 2000 e i Laghi di Terre Rouge (17/06/17)
    Croce degli Alpini da Pertuso (28/05/17)
    Castello della Pietra da Vobbia (21/05/17)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud (15/05/17)
    Poignon (Monte) da Aymavilles, anello per Petit Poignon (30/04/17)
    Corchia (Monte) dal Passo Croce e traversata Cresta O e cresta E (07/04/17)
    Troggi (Pizzo) da Alpe Devero (29/03/17)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (28/03/17)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (09/03/17)
    Ciarm (Monte) o quota 1920 m da Tornetti (08/03/17)
    Cucco (Monte) da Vignolo per il crestone Est (07/02/17)
    Revelli (Cima) da Viozene (21/10/16)
    Marguareis (Rastelli del) da Pian Marchisio per la Porta Sestrera (04/10/16)
    Lera (Monte) Via Normale da Malciaussia (06/09/16)
    Freduaz Meridionale (Monte) da La Joux per il Vallone di Belle Combe (24/08/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne, anello (14/08/16)
    Fourclaz (Mont de la) o Sommet des Rousses da l’Hospice per il Passage des Trois Moines (03/08/16)
    Lex Blanche (la) - Pointe Rousse cresta SO dal Passage de la Louie Blanche (29/07/16)
    Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro (27/06/16)
    Garbella (Monte) da Palanfrè (20/06/16)
    Tsa (Mont de la) e Punta Chaligne da Buthier (10/06/16)
    Céré (Becca di) da Planaval (07/06/16)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (14/04/16)
    Legnà (Monte) e Monte Cavalmurone da Capanne di Cosola (03/03/16)
    Viridio (Monte) e Cima Viribianc da Chiappi per il Vallone Inciastar (21/02/16)
    Nuda (Monte la) da Passo del Cerreto per la Sella della Nuda (22/01/16)
    Drumianaz (Tête de) da Lavancher, anello (11/12/15)
    Inferno (Rocca dell') dal Ponte Murato (14/11/15)
    Saben (Monte) da Andonno per la Colla delle Piastre (01/11/15)
    Matlas (Bec) da Limonetto (22/10/15)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (26/09/15)
    Leonessa Lionello e Lucio (Bivacco) da Valnontey (21/09/15)
    Lose (Cima delle) da Bersezio (07/09/15)
    Maladecia Via Normale dal Canalone SO (06/09/15)
    Taillà (Becca) da la Clusaz per il Versante Sud (12/08/15)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (03/08/15)
    Ouille (Mont) da Pont Serrand, versante Sud (28/07/15)
    Jonction (La) dai Bossons (13/07/15)
    Ciorneva (Monte) dall'Alpe d'Ovarda (21/09/14)
    Tighet (Torre del) o Tour du Tignet da la Clusaz per il Versante Sud dal Col Taillà (24/09/13)
    Garin (Punta) Via Normale per la Cresta SE (22/08/13)
    Charlanon (Aiguille de) Via Normale da Planpraz (21/08/13)
    Clapet (Aiguille du) dal Colle del Piccolo San Bernardo (05/08/13)
    Penne Blanche da Lillaz per il Passo Invergneux per la Cresta di Money (05/08/13)
    Autour (Cima) e Punta Lucellina Traversata di Cresta dal Passo Casset (19/06/11)
    Espic (Bec l') Cresta SO (10/06/06)