Fea Nera traversata da Pattemouche a Fenestrelle

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura

neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta

quota neve m :: 700
Splendida traversata in buone condizioni
Saliti per comodità dalle ormai dismesse piste di Pragelato e dopo il gelido Morefreddo (sarà il nome!) scendiamo nella conca che ci permette di raggiungere la Fea Nera.
Al che una selvaggia discesa (2250m in totale) ci porta a Fenestrelle... rapido autostop x recuperare la macchina.
Neve lavorata dal vento in alto, sempre portante... farina discreta nella parte bassa.
Nota: in mancanza di neve dalle Bergerie di Pra del Fondo si può scendere al Laux

Gita caricata il 07/12/08

Le foto

Sulla dx la Fea Nera, vista dal Morefreddo
Pendii finali della Fea Nera
Scendendo sul colle dell'Albergian
Discesa nel vallone dell'Albergian
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1605
quota vetta/quota massima (m): 2946
dislivello totale (m): 1820