Corte Lorenzo (Cima) da Alpe Ompio

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

note su accesso stradale :: ok

Dopo averne parlato per molto tempo decidiamo di andare alla Cima di Corte Lorenzo nella selvaggia Val Grande. Partiamo da Ompio e in breve raggiungiamo il Rifugio Fantoli. Proseguiamo sul sentiero per il Monte Faiè che tralasciamo per traversare nel bosco sul lato Val Grande ed uscire alla Bocchetta di Vercio dove inizia la parte più complicata del percorso. Raggiungiamo la prima cima (quota m. 1476) con ometto in pietre e splendido panorama. Sergio decide di fermarsi e anch’io mi fermo (reduce da sette giorni di antibiotico causa zecca). Giorgio e Pier Albino salgono ancora sull’altra punta (tratti con catene) ma la meta è ancora lontana e rientrano. Bella escursione in ambiente selvaggio con tratti esposti, anche se ben segnalato e con diverse catene che facilitano la progressione. Comunque gita per escursionisti esperti (EE) e forse in alcuni tratti anche F. Al ritorno saliti sul Monte Faiè.

Gita caricata il 01/07/18

Le foto

Rifugio Fantoli
La Quota m. 1476
Sergio impegnato in un tratto un po' esposto
Corte Lorenzo
Panorama verso valle
Sergio sulla quota m. 1476
Giorgio e Pier Albino impegnati in un tratto attrezzato
Panorama dal Faiè
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: EE/F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 980
quota vetta/quota massima (m): 1574
dislivello salita totale (m): 800

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale