Palù (Picco) Glosser Moosstook

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1570
quota vetta (m): 3061
dislivello complessivo (m): 1490

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: facchinetti flavio
ultima revisione: 14/08/17

località partenza: Gasteiger (Campo Tures , BZ )

cartografia: I monti della valle aurina - Kompass 082

accesso:
Da Brunico per Campo Tures, poi deviare a destra per Riva di Tures. Dopo qualche km deviare a sinistra per Acereto. Proseguire sino a località Gasteiger con ampio parcheggio.

note tecniche:
Alla partenza un cartello indicatore segna 4 ore 50 minuti il tempo di salita.

descrizione itinerario:
Tutto il percorso è ottimamente indicato con segnavia n° 10B sino alla cima. Dal parcheggio per pochi metri si cammina su strada asfaltata fino al bivio sulla destra.
Comodo sentiero che si inerpica senza troppe deviazioni in un bosco di conifere. Si passa una prima baita con steccato e più avanti si raggiunge l’ex ricovero di Schlafhauser, avente attualmente il tetto in rovina. Il percorso prosegue senza problemi fino ad incontrare un tratto roccioso che si supera con l’ausilio di un cavo metallico.
Si raggiunge una sommità dalla quale è possibile vedere la montagna e a sinistra in basso si scorge il piccolo lago di Moosstock. Sempre seguendo i bollini si raggiunge la cresta con il passaggio chiave (II° grado) che trasforma questa gita da EE a F per poi continuare con tratti più facili fino alla cima.

Discesa : In discesa è possibile raggirare il passaggio chiave di II° mantenendosi per un breve tratto sulla destra, per poi riprendere il percorso originale.