Mulinet (Dome Blanc du) per la breccia Sud del Colle Martellot e la cresta NE

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1219
quota vetta (m): 3387
dislivello complessivo (m): 2170

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: massimo.gio
ultima revisione: 23/06/17

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Rifugio Paolo Daviso

cartografia: Alte Valli di Lanzo n° 17

bibliografia: Ascensioni,escursioni e traversate nei bacini Gura-Mulinet-Levanne di Marco Blatto

note tecniche:
Ascensione impegnativa e non scevra di pericoli oggettivi, ma in un ambiente grandioso, selvaggio e severo. Si consiglia di partire molto presto perche il canale est del Col Martellot è esposto alla caduta di massi. In stagione avanzata il canale può essere interamente detritico.
Materiale: piccozza ramponi qualche fettuccia e qualche moscettone

descrizione itinerario:
Da Forno salire al Rif. Daviso (2280).
Dal fifugio attraversare orrizontalmente verso Ovest su una traccia di sentiero sino a un valloncello cosparso di grossi massi, salire sul filo della morena di fronte e scavalcandola scendere sul Ghiacciaio del Martellot e risaliro fino alla base del canale. (ore 1.00)
Superare la crepaccia terminale ed innalzarsi lungo il ripido pendio (45°) utilizzare se necessario nella prima metà la nervatura rocciosa.
Continuando per la breccia sud il canale piega leggermente a sinistra si restringe e si fa piu ripido ed incassato ( fino a 50° ).
Uscire sul filo della cresta (ore 3.00) e seguirne il versante Italiano su nervature rocciose o tratti di facile misto (passaggi di II°), fino in vetta 3387 m. (ore 1,30).

Discesa: sul Glacier Du Mulinet o sullo spartiacque Mulinet/Sources de l'Arc. Passare tramite il Col des Treves e scendere sul Glacier del Sources de l'Arc e da qui in direzione Est si raggiunge il Col Girard 3034m.

altre annotazioni:
Prima salita: La breccia sud del Colle Martellot è stat raggiunta la prima volta dal versante est da L. Nigra e G. Castagneri nel 1877, Mentre la cresta nordest del Dome Blanc du Mulinet da M. Ricchiardi e L. Vaccarone nel 1887.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Mulinet (Dome Blanc du) per la breccia Sud del Colle Martellot e la cresta NE - (0 km)
Ciamarella (Uja di ) Parete Nord (dx) - (0 km)
Mulinet (Dome de) Canale Martellot - (0 km)
Gura (Ouille de la - Uja della) Couloir Est - (0 km)
Dent d'Ecot - Cresta SSE - Quota 2860 m Via Marco Fassero - (0 km)
Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie - (0 km)
Bramafam (Tour) Via Mellano-Brignolo-Risso - (0 km)
Levanna Orientale Cresta Est - (0 km)
Martellot e Mulinet (Creste) da Forno Alpi Graie, traversata integrale - (0 km)
Girard (Punta) da Forno Alpi Graie per il versante SSE - (0 km)
Mezzenile (Cresta di) Pilastro Castagneri - Motti-Manera-Pivano-Carena - (0 km)
Monfret (Cima di) Parete Nord - Via Borelli/Girardi - (0 km)
Gura (Uja della) cresta Est - (0 km)
Mezzenile (Uja di/Campanile) Diretta di Lou Couars - (0.1 km)
Clavarino (Punta) Canali Est ed ENE - (0.1 km)
Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea - (0.1 km)
Girard (Punta) traversata SO-NO - (0.1 km)
Gura (Colle della) da Forno Alpi Graie, Canale est - (0.1 km)
Mombran (Uja di) Parete Est-Sud Est - Via Cotta-Marone - (0.1 km)
Bramafam (Tour) - Sperone Est Via Alpo - Migliasso - (0.1 km)
Borrelli (Colletto) - Mulinet da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Piatou (Cima di) traversata Cime di Piatou da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Clavarino Luigi (Punta) Via del Canalone grigio - (0.1 km)
Corrà (Punta) Via del Tetto a Sette - (0.1 km)
Levanna Centrale da Forno Alpi Graie per il Rifugio Daviso - (0.1 km)