Oronaye (Aiguille orientale d') da le Pontet

sentiero tipo,n°,segnavia: Giallo/Rosso
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1948
quota vetta/quota massima (m): 2833
dislivello salita totale (m): 885

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: luciastrek
ultima revisione: 15/06/16

località partenza: le Pontet (Larche , 04 )

cartografia: I.G.C. n°7 Valli Maira Grana e Stura

accesso:
Da Cuneo seguire le indicazioni Colle della Maddalena/valle Stura, superato il colle dopo circa 1 km c'è una piccola piazzola sulla dx dopo il rio Oronaye, oppure poco più avanti piccola edicola con stradina sulla dx.

note tecniche:
Gita in parte fuori sentiero, dopo il primo laghetto il percorso diventa prativo e poi successivamente si sale un ghiaione instabile e mobile, circa 250 metri di dislivello fino al colletto non nominato in cartina dove una volta giunti girando a sx si percorre una facile cresta in ascesa fino alla panoramica cima. Abbastanza ripido il tratto finale che sale al colletto, sfruttare le rocce affioranti o la parete est della Platasse.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio sale un evidente sentiero alla sx del rio Oronaye, si supera una baracca del pastore di pecore, e successivamente si perviene ad un ripiano dove possiamo vedere nella sua interezza tutta la catena montuosa che dal M.Oronaye arriva alla punta Villadel e il percorso da seguire con l'evidente colletto, posto alla sx della Tete di Platasse (la prima elevazione a sx del M.Oronaye).
Si segue il sentiero che prosegue sulla dx e che diventa più largo fino a guadare il rio Oronaye (è possibile guadarlo anche se non ci sono passerelle, o cercando un guado migliore a monte)poco oltre si trova un laghetto che si supera in leggera salita e quando appare sulla sx in lontananza un ruscello abbandoniamo il sentiero e ci dirigiamo su prati nella sua direzione, risaliamo il pendio alla dx del ruscello fino alla sua sorgente, da dove è possibile vedere meglio il ghiaione che bisogna salire.
Seguire una linea secondo la propria logica e attitudine in direzione del colletto, una volta raggiunto svoltare a sx e per facile cresta in pochi minuti si perviene alla cima.
Per comprendere meglio visionare le foto.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Oronaye (Aiguille orientale d') da le Pontet - (0 km)
Villadel, Enchiausa, Feuillas (Colli) da le Pontet, giro dell'Oronaye - (0 km)
Lauzanier (Lac du) da Larche per il vallone di Lauzanier - (0 km)
Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet - (0.1 km)
Feuillas (Monte, cima SE) da Le Pontet - (0.1 km)
Soubeyran (Monte) o Tete de l'Alp da le Pontet - (0.1 km)
Roburent (Passo di) dal Colle della Maddalena e il Lago Superiore di Roburent - (0.1 km)
Pierassin (Monte) da le Pontet - (0.1 km)
Lauzanier (Lac du) da le Pontet, Val Fourane - (0.1 km)
Lauzanier (Riserva Naturale) Giro dei laghi - (0.3 km)
Lievre (Bec du) da le Pontet - (0.4 km)
Dure (Tete) da le Pontet, giro del Bec du Lievre per il Col de la Gypiere - (0.4 km)
Enchastraye (Monte) e Rocca Tre Vescovi dal Colle della Maddalena, anello per il Monte Ventasuso e Vallon Lauzaniere - (0.7 km)
Carree (Tète) e Tete de Parassac dal Colle della Maddalena - (0.7 km)
Scaletta (Monte) dal Colle della Maddalena - (0.8 km)
Cavale (Pas de la) dal Colle della Maddalena - (0.8 km)
Pelouse (Tete de) dal Pont Rouge per il Vallon de Lauzanier - (1.2 km)
Ventasuso (Monte) da Colle della Maddalena - (1.3 km)
Aigle (Bec d') da Larche per il Vallon de Font Crèse, possibile anello - (2.7 km)
Enchastraye (Monte) e Rocca Tre Vescovi da Argentera per il vallone del Puriac - (4.2 km)
Sautron (Monte) da Larche - (4.5 km)
Viraysse (Tete de ) da Larche, giro della Meyna per il Col de Portiolette - (4.5 km)
Viraysse (Monte) dal Vallon Ravin de Rouchouse per il Colle del Sautron e la cresta Nord-Ovest - (4.5 km)
Viraysse (Tete de) da Larche per il Colle di Mallemort - (4.5 km)
Coste du Col (Cime de la) Lac de la Reculaye - (4.7 km)