Moncrons (Punta di), Monte Genevris, Monte Blegier da Grand Puy, anello per Colle di Costa Piana e Col Blegier

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1830
quota vetta/quota massima (m): 2585
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: diecimilapiedi
ultima revisione: 05/04/15

località partenza: Grand Puy (Pragelato , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.2 Alta Valle di Susa, Val Chisone

accesso:
Raggiunto Pragelato, prendere a destra per Grand Puy (strada asfaltata) dove si parcheggia comodamente.

note tecniche:
Valutare la situazione neve, trattandosi - nel primo tratto- di versanti sud.
Tratto iniziale in un rado bosco di larici, poi ampi pendii che permettono grandi panorami verso alta val Chisone, alta val di susa e Francia. La discesa dal Genevris verso il col Blegier ha un tratto molto ripido che può eventualmente essere evitato tenendosi sul costone della val di Susa (a sinistra scendendo)

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Grand Puy raggiungere la graziosa piazzetta della frazione, da dove si imbocca (fontana) il sentiero 327: si passa in prossimità di una croce e si raggiunge l'alpe Giarasson; da qui puntare all'evidente colle di Costa Piana e poi a sinistra alla prima cima (Moncrons) con croce. Ridiscendere al colle di Costa Piana e salire al faro degli Alpini e poi con brevi saliscendi alla vera cima (croce) del Genevris (e due). Si perde quota fino alle due croci e qui un ripido tratto (eventualmente tenersi sul costone più a sinistra) e finalmente al col Blegier: senza perdere quota salire il costone e, tenendosi piuttosto a sinistra, raggiungere il grosso ometto del Blegier (e tre!).
Ritornare al col Blegier e scendere nel canalone che riporta verso l'alpe Giarasson e poi a Grand Puy.