Cristallo (Monte) Via comune

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1805
quota vetta (m): 3221
dislivello complessivo (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: andreamilano
ultima revisione: 23/09/13

località partenza: Passo Tre croci (Cortina d'Ampezzo , BL )

accesso:
Da Cortina seguendo le indicazioni ci si porta al Passo Tre Croci, dove inizia la nostra salita.

note tecniche:
La salita richiede una certa esperienza alpinistica, è faticosa e presenta numerosi passaggi di II grado, uno di III, a tratti esposti specie sulla cresta sommitale.
Conviene effettuare la salita in tarda estate, quando il nevaio al passo del Cristallo è ormai sparito (altrimenti meglio avere con se una piccozza).
Consigliati 30 m di cordino per eventuali calate e assicurazioni. Numerosi ometti.
La via in roccia è segnalata dalla fine della prima cengia fino alla cresta finale con bolli rossi. Per le calate (3) è meglio una corda da 50 m.

descrizione itinerario:
Dal Passo Tre Croci si prende un sentierino cha sale diritto verso la nostra cima, oltrepassando una zona con grandi mughi e una canalone sassoso arrivando nei pressi di un dosso mugoso (è possibile seguire una stradina che parte dal passo verso sinistra faccia monte, allungando però il percorso, segnavia 211).
Si supera il dosso mugoso fino ad arrivare al bellissimo Col Da Varda, dove inizia il grande ghiaione (grava de Cerigeres) che porta al Passo Del Cristallo. Si sale a lungo il ghiaione, molto ripido nella parte finale, tra stupendi torrioni e in vicinanza di resti bellici. Attenzione all´ eventuale presenza di neve (piccozza).
Dal passo del Cristallo si prende una cengia verso sx, che presenta subito un passaggio piuttosto stretto in una rientranza (ponticello di legno inaffidabile). Si sale poi un largo canale e si riprende a proseguire in cengia, fino all´imbocco di un camino. Si sale il camino obliquante a destra (pass II), poi si attraversa verso sinistra su banche ghiaose fino a un altro camino. Lo si sale (pass III, cordino al termine) e si riprende ad attraversare a sinistra. Si rimontano altre rocce e un breve camino fino ad arrivare a una spalla della cresta sud. Si aggira lo spigolo e si sale un altro camino (II, cordino al termine), giungendo a un altra spalla.
Si aggira ora a destra lo spigolo, salendo una paretina di 20 metri, per arrivare quindi in cresta, che si percorre superando passaggi esposti e un ulteriore paretina (La Lasta, II+), arrivando finalmente in cima.

Discesa:
Si segue la via di salita. E´ possibile effettuare delle calate nei passaggi più impegnativi (tutte attrezzate con cordini su clessidre o spuntoni)

altre annotazioni:
Il Cristallo è una delle cime principali delle dolomiti. Chiude a est la conca di Cortina, e la sovrasta di 2000 metri.
Fu salito per la prima volta da Paul Grohmann e Angelo Dimai nel 1865. La cima è divisa dal Piz Popena tramite il Passo del Cristallo q. 2808 m, punto di attacco vero e prprio della salita.