Serena (Col) da Planaval

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1762
quota vetta/quota massima (m): 2545
dislivello totale (m): 783

copertura rete mobile
vodafone : 75% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: Brunello 56
ultima revisione: 18/11/12

località partenza: Planaval (La Salle , AO )

punti appoggio: Planaval

cartografia: L’Escursionista, Fg. 5 (Gran San Bernardo-Ollomont), Scala 1:25000

note tecniche:
Salita che avviene seguendo il percorso classico del sentiero estivo, sempre in ambiente aperto e selvaggio, peccato per il noioso primo tratto sulla poderale.
Volendo è possibile apportare una variante a questo itinerario: anziché dirigersi al colle, prima di questo si devia a sinistra e si sale sulla cresta che, staccandosi dalla quota 2709 a Nord-Ovest del Col Serena, degrada in direzione Sud-Ovest verso l’Alpeggio di Rantin; da questa cresta si gode di un panorama davvero notevole su tutto il vallone di Planaval, dall’Aouille fino al Creton du Midi passando per la Grande Rochere. Vista la pendenza, la salita va però valutata in base alle condizioni della neve e soprattutto prestando attenzione al pericolo valanghe (vedi gita e foto del 17/11/12 con itinerario).

descrizione itinerario:
Da Planaval si sale lungo la sterrata fin quasi a Rantin (2335 m). Poco prima dell’alpeggio, ci si porta nei pressi del torrente e se ne costeggia il corso, risalendo per dossi, fino ad arrivare all’ampia sella del Col Serena.
Discesa lungo lo stesso percorso di salita.