Peitagù (Testa di) da Demonte, giro per Aisone

difficoltà: MC / OC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 780
quota vetta/quota massima (m): 1816
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 26

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: troch chia82
ultima revisione: 23/09/12

località partenza: Demonte (Demonte , CN )

cartografia: carta sentieri stura grana maira

note tecniche:
ciclabilità in salita 100%dicesa 90% a tratti molto esposta

descrizione itinerario:
da demonte risalire il vallone dell'arma fino alla localita' fedio.deviare a sinistra inoltrandosi nella borgata(cartello borgata massolo-bovera) a fianco della cappella,seguire l'asfalto x 300mt quindi prendete la sterrata alla vostra destra direzione eremo st maria maddalena.
Giunti ad un trivio prendere la piu' a monte e tralasciato subito dopo il bivio a sinistra x l'eremo seguire la carrareccia principale.nella salita troverete parecchi bivi a sinistra e destra che a voi non interessano.
Oltrepassata una torretta in legno(sorgente idrica di rfornimento)la strada si dirama,piegate con un bel tornante a sinistra e in 5 minuti siete sulla dorsale(prà giacu).seguire fondo erboso(sud-est).altri 5 minuti su dorsale e arrivate sulla testa peitagù!ora non potete che seguire le indicazioni x pirone e aisone.
Seguite fedelmente le tacche bianche rosse e buona discesa di ritorno a demonte su asfalto!!