Garzirola o Gazzirola (Monte) per cresta SE dal passo di San Lucio, discesa per cresta O

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 975
quota vetta/quota massima (m): 2116
dislivello salita totale (m): 1141

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
altri : 100% di copertura

contributors: furs
ultima revisione: 16/08/12

località partenza: Bogno (Bogno , Lugano )

punti appoggio: Rifugi al Passo San Lucio

cartografia: CNS

bibliografia: 'A piedi in Ticno' ITER edizioni (contiene alcune imprecisioni)

note tecniche:
traversata di ampio respiro e molto panoramica. Nessuna difficolta' tecnica.

descrizione itinerario:
Da Bogno seguire il sentiero molto ben segnato fino al Passo San Lucio, indi prendere la cresta senza possibilita' di errore fino al Rif. Gazzirola (m. 1975), ex caserma GdF. Poco sopra si vede una alta croce in acciaio, che non e' situata sulla vera cima (come invece erroneamente indicato sulla guida summenzionata). La vetta vera, da cui si diparte la cresta W che si segue in discesa, e' situata circa 20 minuti di marcia piu'a N, ed e' segnalata solo da un cartello escursionistico e un grosso ometto.
Scendere per la facile cresta W fino al passo Pozzaiolo, quindi seguire le indicazioni per la sottostante Alpe Pietrarossa. Da qui prendere l'evidente carrareccia in direzione del passo San Lucio, fino a incontrare un sentiero (non segnato) che scende verso S in direzione di un evidente crinale sottostante. Giunti alle case di Barchi di Colla continuare a scendere per lo stradello (scorciatoie segnate) fino a giungere alla strada asfaltata, che si segue fino alle case di Cozzo e, poco dopo, a Bogno da dove siamo partiti.