Bertrand (Monte) da Piaggia, anello per le Cime Ventosa, Farenga e Missun

sentiero tipo,n°,segnavia: segni gialli sul crinale
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1310
quota vetta/quota massima (m): 2482
dislivello salita totale (m): 1535

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 02/06/12

località partenza: Piaggia (Triora , IM )

cartografia: la provincia di Imperia 1:50000 blu edizioni

note tecniche:
Bella gita da svolgere a inizio stagione per le fioriture o autunno per i colori.

descrizione itinerario:
Da Piaggia si sale per i viottoli del paese(pal)fino alla mulattiera e arrivati al bivio, si continua a sinistra in costante salita per la bella mulattiera segnata tra pascoli e abbandonate costruzioni fino a toccare la sterrata Monesi-Limone.
Ora la si segue verso destra brevemente e al tornante, si sale a sinistra per l'ondulato crestone fino alla Cima Ventosa (m.2137) e scesi a destra nella mulattiera, la si segue interamente passando con brevi deviazioni dalla Punta Farenga (m.2211) e dalla Cima Missun(m.2356)fino alla Colla Rossa (m.2175) da dove si riprende a salire per tracce (lato Morignole) fino in cresta e alla Cima Bertrand.
Per la discesa invece,si prosegue verso NW fino a rintracciare la mulattiera e verso destra la si segue scendendo gradualmente alla Colla Rossa e attraversata, si scende verso sinistra (lato Upega) per tracce (ometti) presso il costone arrivando a attraversare la sterrata e a proseguire presso il costone (sentiero) fino a raggiungere la sterrata e per tagliole, a raggiungere la strada presso l'area attrezzata e a destra alla Colletta d'Upega.
Da qui si segue a destra la sterrata (pal.Binda) passando dalla Margheria Binda e attraversata la radura, si prosegue per la mulattiera tralasciando i bivi per Valcona arrivando alla Colletta di Piaggia e da li a scendere al bivio dell'andata e in breve al paese.