Terrazze di Avalon (Falesia)

difficoltà: dal 4 / al 6c
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 600
lunghezza min itinerari (m): 8
lunghezza max itinerari (m): 20

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 76% di copertura
tim : 97% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: pittolo michele motta mikrojinn
ultima revisione: 06/02/18

località partenza: Foresto (Bussoleno , TO )

punti appoggio: Foresto

bibliografia: Passaggio a nord-ovest. Arrampicate sportive e moderne nel Piemonte occidentale

accesso:
Dal paese di Bussoleno dirigersi verso Susa lungo la SS 25 dopo due Km svoltare a dx verso l’abitato di Foresto, dalla piazza della Chiesa imboccare via San Rocco (in discesa) e dopo poco meno di 100 m girare a sx nella prima strada sterrata in prossimità di un negozio di serramenti e proseguire fino al parcheggio (altri 100 m. circa)

Dal posteggio una mulattiera dapprima pianeggiante e poi in leggera salita conduce in 10' alla parete delle Striature Nere, continuare ancora per la mulattiera costeggiando un muro a secco fino ad una svolta a sx in prossimità di un trivio.
Seguendo un sentierino che inizialmente torna verso Ovest costeggiando un terrazzamento, indicato anche da alcuni ometti, dopo un centinaio di metri e si arriva alla base del primo settore della falesia.
15/20' dal posteggio in tutto.

note tecniche:
Falesia facente parte del comprensorio di Foresto.
L’ esposizione in pieno sud e la quota modesta (600 m.) ne fanno un luogo indicato per le giornate invernali, restando comunque tranquillamente frequentabile anche nelle mezze stagioni.
La falesia è divisa in 5 settori, separati da brevi zone boscose. Il settore di DX del 1° terrazzamento si raggiunge seguendo due evidenti ometti ben visibili non appena il sentiero raggiunge dal base della falesia.
L’altezza delle vie è fra i 10 -15 metri nei primi settori , fino ai 20 m. di alcuni tiri del 4° terrazzamento.
L’ attrezzatura è realizzata con fittoni resinati o fix da 10 mm. e la distanza abbastanza ravvicinata dei punti di assicurazione rendono la falesia adatta sia ai principianti che agli arrampicatori più 'evoluti'.

descrizione itinerario:
- 1° Terrazzamento :
A Destra:
1 : Grisù spegnilo tu! 6C+ (nuovo)
2 : Fino all'ultima Pinza-ta 7A (nuovo). Non usare con i piedi la rocciona che si trova alle proprie spalle a SX, viceversa non sarebbe un 7A ;)
3 : 6 Ci Tieni. 6C (nuovo)

A Sinistra:
4 : Pollicino. 5+
5 : Puffo. 6A
6 : E’ Finita un Era. 6A+
7 : Dammela Alice. 6B
8 : Effetto Serra. 6A+
9 : Inch’ Allah. 6A
10 : Shukran. 6A
11 : Maquillage per uno Zombie. 6A

- 2° Terrazzamento :
12 : Cit ma bôn. 6A (Nuovo)
13 : Per Elisa. 6A+ (Nuovo)
14 : Invito a Ranzo. 6B+
15 : L’albero della Cuccagna. 5+
16 : Dakota. 6A
17 : Lo-rè. 5A (Nuovo)
18 : Alluce. 4C (Nuovo)
19 : Càstoro. 5B (Nuovo)

- 3° Terrazzamento :
20 : Ginepro Coccolone. 6A (Nuovo) PS: fare attenzione a non danneggiare il ginepro coccolone alla base del tiro ( https://it.wikipedia.org/wiki/Juniperus_oxycedrus ) alla base del tiro.
21 : Black Scorpion. 5B (Nuovo)
22 : Due Scarponi. 5C (Nuovo)
<<---2 soste di servizio poste in basso per insegnare la manovra su anello chiuso e come attrezzare una sosta su vua lunga--->>
23 : Due Calzini. 5C
24 : Balla con i Lupi. 6A+
25 : Bamby. 4C
- 4° Terrazzamento :
26 : X° Meridio. 6B (Nuovo)
27 : Nella 9° Sinfonia-ia-ia-o. 6B (Nuovo)
28 : Off-Limits. 6A+
29 : Bobo 2000. 6A+
30 : Prenatal. 5+
31 : Mafalda. 6B
32 : Mi Piace Morgana. 6A
33 : Mary. 6A+ (2013)
34 : Sismica. 6A
35 : Tintaghel. 6B
36 : Pedragon. 6B

altre annotazioni:
Falesia chiodata storicamente da Oliviero Toso ed il gruppo del Cordon Bleu, riattrezzata anni fa a fittoni resinati.
A Settembre 2013 è stato aggiunto un tiro al 4° Terrazzamento (Mary).

Dall'autunno 2016 sono stati chiodati 13 tiri nuovi tra il 4C ed il 6C+ dal gruppo dei Tritoni utilizzando materiale inox (316/316L).
La quasi totalità dei nuovi tasselli, placchette e gruppi sosta sono della Raumer, con qualche eccezione della Kinobi.
Si ringrazia il CAI - UGET di BUSSOLENO che ha creduto in questo progetto di rivalutazione delle Terrazze, contribuendo a parte delle spese sostenute per la chiodatura dei nuovi tiri.
Un ringraziamento anche al negozio GRIMPEUR di Ciriè che ci ha aiutato regalandoci del materiale (placchette inox 316)