Berio Blanc (Monte) pendio/canale SE

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BRA / PD+   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1602
quota vetta/quota massima (m): 3252
dislivello totale (m): 1650

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 25/03/12

località partenza: Pont Serrand (La Thuile , AO )

bibliografia: Carta IGC N.107 1:25.000 Monte Bianco Courmayeur La Thuile

note tecniche:
Il Berio Blanc è un autentico belvedere sul gruppo del Bianco. L’itinerario prevede la risalita di un pendio/canale di 700 m di dislivello con pendenze fra i 35 e i 40 gradi (45 gradi e oltre nei 100 m finali se si segue l’uscita più diretta). Attrezzatura piccozza, ramponi. Richiede neve assestata e sicura e, vista l’esposizione, basse temperature.

descrizione itinerario:
Da Pont Serrand attraversare il ponte sulla Dora di Verney e seguire la strada, in inverno chiusa al traffico, in direzione Ovest che costeggia il torrente. Raggiunte le case di Orgere, abbandonare la strada e salire verso N il ripido versante che a quota 2200 m spiana nel vallone sospeso d’Orgere. Questo tratto è preferibile percorrerlo in assenza di neve. Si risale il vallone quasi pianeggiante fin sotto il colle omonimo. Sulla sx appare il versante orientale del M. Berio Blanc che produce un pendio/canale con un gigantesco conoide. Si risale il pendio (racchette ai piedi fin dove possibile poi ramponi) che a 2800 m si restringe, quindi piega leggermente a dx (Nord) e punta al colletto quotato 3150 m circa alla base della cresta S. Qui ci sono due possibilità: raggiungere il colletto e seguire sulla dx (Nord) la cresta di sfasciumi spesso ventata e sgombra di neve, oppure 50 m sotto il colletto traversare verso dx e salire un canalino che raggiunge la cresta molto più a monte (80 m a 45-50 gradi, cornice all’uscita); non resta che seguire l’ultimo tratto di facile cresta e, superato un colletto, toccare la cima.
Discesa dall’itinerario di salita.