Quazzo, Scavaion, Caprauna (Colli) da Garessio Tour

quota vetta/quota massima (m): 1379
dislivello salita totale (m): 2000
lunghezza (km): 97

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: the singer
ultima revisione: 06/10/11

località partenza: Garessio (Garessio , CN )

note tecniche:
Giro ad anello che attraversa strade poco percorse dal traffico motorizzato, preferibilmente da percorrere nelle mezze stagioni, o meglio all'inizio dell'autunno, quando il colori della natura si infuocano di rosso e se ne apprezza ancor di più il sapore.
Salite mai troppo impegnative,anche se il Caprauna con i sui 28 km richiede un certo impegno, il tutto su buon fondo stradale in parte ombreggiante.
Dettaglio salite:
Colle Quazzo km 8 pend. max 10.3% pend. media 6.2% disl 520m
Colle Scavaion km 4.10 pend max 6% pend. media 2.7% disl 112m
Colle di Caprauna km 28.30 pend max 10% pend. media 4.6% disl 1307m

descrizione itinerario:
Da garessio in prossimità di una rotonda, seguire le indicazioni per Calizzano, si imbocca una strada che sale con decisione al Santuario della Madonna delle Grazie, raggiunge il colle o case Quazzo, oltre il quale si scende con velocità su Calizzano, dal paese volgere a ds per Bardineto e seguire le indicazioni per Albenga attraverso il facile e veloce colle Scavaion.
Discesa molto bella e piuttosto tecnica si attraversa il grazioso paese di Castelvecchio e successivamente Zuccarello.
Ancora alcuni kilometri e alla frazione Martinetto di Cisano sul Neva, girare a ds nella valle Pennavaira, in direzione Castelbianco strada in leggerissima salita per 10 km, raggiunto Nasino con più decisione si raggiunge il grazioso paese di Alto (Fontana con ottima acqua nella piazza vicino alla chiesa) con numerosi tornanti si continua in salita e dopo un tratto di rifiato oltre Caprauna si affrontano i 6 km finali più impegnativi ma sempre ben pedalabile.
Raggiunto il colle discesa su Prale e in seguito il tratto finale sulla statale 28 che da Ormea porta al traguardo di Garessio.