Chuebodenhorn via normale

sentiero tipo,n°,segnavia: tracce
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 3070
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: frix54
ultima revisione: 06/09/11

località partenza: All'acqua (Bedretto , Leventina )

punti appoggio: capanna piansecco

note tecniche:
Attraente e bella piramide, si staglia sopra le case di All´ Acqua tra il Poncione di Cassina Baggio e il Pizzo Rotondo. E´ relativamente frequentato poichè relativamente facile ed offre uno stupendo panorama. E anche perchè supera la magica soglia dei tremila. E´ inoltre un´ apprezzata meta scialpinistica.
Tipica salita su pietraia, generalmete abbastanza stabile, non comporta difficoltà offrendo in cambio uno splendido panorama sui quattromila del Vallese, in particolare su Finsterarhorn e Lauterarhorn, oltre che uno spettacolare colpo d´ occhio sul Pizzo Rotondo. La vista spazia dal monte bianco al bernina, etc.


Accesso:
Da Milano autostrada dei laghi, direzione Como-Chiasso. Superata la dogana, si prosegue in direzione Passo S. Gottardo sino ad Airolo, da dove si seguono le indicazioni Bedretto-Nufenenpass o Passo della Novena. All´ Acqua si trova a circa metà valle, ampio piazzale , albergo con ristorante e cartelli indicatori.

descrizione itinerario:
Descrizione della salita:
Da All´ Acqua si prende il sentiero per la Capanna Piansecco (1980), che si raggiunge in circa 45/50 minuti su bel sentiero di recente costruzione. Dalla Capanna, si imbocca sulla sinistra il sentiero che sceso brevemente, attraversa il pianoro diretto al Nufenenpass. Subito prima del piccolo ponte di tavole che attraversa un ruscello, si prende una traccia segnalata che a destra risale i pascoli in direzione della bancata rocciosa che delimita il pianoro (la base del pendio è anche raggiungibile direttamente seguendo l´ interramento del tubo che fornisce l´ acqua alla Capanna). Con vista magnifica sulla cresta E del Poncione di Cassina Baggio, il sentiero sale a risvolti fra erba e rocce, raggiungendo un bivacco militare (2330), generalmente chiuso, per poi discendere ad una pietraia di grossi blocchi. Quindi, sfruttando una traccia su scivoloso terriccio che serpeggia fra le pietre, si risale la ripida morena sino al Gerenpass E (2701). Si sale un dosso roccioso e per il pietroso pendio ci si porta alla cresta NO, lungo la quale su blocchi sempre piu grossi e stabili si arriva alla panoramica vetta. (3070, passi di I).

Discesa:
Come per la salita.