Bianco (Corno) da Chemonal per il Passo dell'Alpetto e il Lago Nero

sentiero tipo,n°,segnavia: 9
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1380
quota vetta/quota massima (m): 3320
dislivello salita totale (m): 2100

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 13% di copertura

contributors: guidofrax
ultima revisione: 11/08/11

località partenza: Chemonal (Gressoney-Saint-Jean , AO )

punti appoggio: Rifugio Abate Carestia

descrizione itinerario:
Da Gressoney St.Jean, frazione Chemonal, si prende il sentiero 9 per il Passo dell'Alpetto. Il sentiero sale subito ripido, poi spiana un poco e ridiventa ripido in prossimità del passo. Giunti al passo, in territorio valsesiano, si segue sulla sx il sentiero 2d per il Lago Nero. Il sentiero fa dei saliscendi, ma, di fatto, per arrivare al lago si perdono circa 100m di dislivello. Oltrepassato il Lago Nero, si segue la traccia del sentiero che sale al Corno Bianco. Dopo poco si raggiunge il Passo dell'Artemisia (non e' un vero e proprio "passo" e sarebbe piu' corretto chiamarlo "passaggio") molto ripido e attrezzato con catene. Dopo il Passo dell'Artemisia la traccia prosegue, molto ripida, fino alla cima.
Il ritorno può essere fatto per l'itinerario di salita (2.100m di dislivello complessivo in salita) oppure attraverso il Passo del Rissuolo (2.350m di dislivello in salita).
Considerati i dislivelli e i tempi di salita (5h) e discesa (4h) l'itinerario e' consigliato a persone allenate.